Danneggiò le auto in Piazza Duomo a Colle, arrestato marocchino
27 Nov, 2017
carabinieri

I Carabinieri di Colle Val d’Elsa hanno arrestato un pregiudicato 31enne marocchino, che nello scorso mese di maggio, in preda ad un attacco d’ira provocato dalla gelosia, aveva danneggiato dieci auto che erano parcheggiate in Piazza Duomo a Colle, terminando poi la sua bravata rubando il mezzo ad un uomo che stava effettuando le consegne ad esercizi pubblici cittadini e riuscendo poi a far perdere le sue tracce. I militari hanno saputo di un suo probabile rientro nel paese valdelsano per salutare la famiglia e lo hanno atteso a Colle Alta. Dopo un rapido controllo per lui sono scattate le manette perchè, oltre a rispondere dei danneggiamenti e del furto, a suo carico pendeva anche un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Verona, dovendo espiare oltre 8 anni di carcere per violenza sessuale, minaccia, rapina e lesioni aggravate.
L’uomo è stato accompagnato al carcere di Siena a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.