Prima pagina

Dal PD i ringraziamenti a Mugnaioli: “il nostro impegno per Siena continua”

All’indomani dell’annuncio alla Festa dell’Unità del PD alla Lizza delle dimissioni del Segretario del PD comunale di Siena, i Segretari dei Circoli della Città ringraziano Alessandro Mugnaioli, confermano il loro impegno per il rilancio di Siena e chiedono subito la convocazione dell’Assemblea comunale.
“Alessandro Mugnaioli ha contribuito insieme al gruppo dirigente del PD a far vincere il Centro-Sinistra nelle elezioni comunali a Siena e poi, insieme al gruppo consiliare, ha lavorato per assicurare quella stabilità amministrativa indispensabile per continuare a mettere in sicurezza i conti del comune, proseguire nel percorso già impostato della Candidatura di Siena Capitale 2019, restituire, dopo pericolosi sbandamenti, un progetto organico di rilancio del Santa Maria della Scala, fino a sollecitare ripetutamente una maggiore presenza del Comune nella politica economica della città.
“Le modalità ed il luogo in cui ha voluto comunicare le sue dimissioni ci hanno commosso, pur comprendendo le superiori ragioni personali che non gli consentono più di affrontare con serenità le difficoltà interne ed esterne al Partito. Per essersi speso con generosità e dedizione su un’idea di città e di partito moderno, lo ringraziamo insieme al suo Esecutivo”.
“Il nostro impegno per una Siena migliore e per un progresso della qualità dell’Amministrazione ora si dovrà rafforzare, facendo appello alle idee e alle energie delle forze di maggioranza, SEL e RIFORMISTI, auspicando il proseguo di una collaborazione anche con il gruppo di SIENA FUTURA. Sarà quindi necessario confrontarsi con tutte le suddette forze politiche su tempi e modalità per innalzare la qualità dell’azione amministrativa.”
“Il Partito Democratico della Città, che può contare su una grande ricchezza di idee e sensibilità, ha le risorse e le energie per aprire una fase nuova della quale la visione generale possa trovare la maggiore condivisione, al riparo da ingerenze esterne e sfrenati carrierismi. Tante sono le sfide da affrontare nel prossimo futuro, a partire dalle elezioni dei nuovi organi della Provincia, Siena Capitale della Cultura 2019, l’avvio del confronto per le elezioni regionali, senza dimenticare quanto sia necessario un nuovo progetto di festa del PD in città”.
“Tra l’altro all’indomani dall’elezione dei nuovi organismi Anci Toscana, l’assenza di tutto il territorio provinciale di Siena risuona troppo forte, dobbiamo tornare ad elaborare proposte per essere rappresentativi
ed incidere nelle scelte senza subirle passivamente”. “Chiediamo quindi subito la convocazione dell’assemblea comunale del Partito per espletare le formalità per le modalità di elezione del nuovo Segretario”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena