Dai Carabinieri uova di Pasqua per i piccoli pazienti del Dipartimento Materno-Infantile delle Scotte
11 Apr, 2017
UovaPasqua_Carabinieri 2

Sensibilità e altruismo da parte dell’Arma dei Carabinieri e dell’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione “Castellina e Radda nel Chianti”, per i piccoli pazienti del Dipartimento Materno-Infantile del policlinico Santa Maria alle Scotte. In occasione delle imminenti festività pasquali, i carabinieri hanno regalato a tutti i bambini ricoverati le tradizionali uova di cioccolato con sorpresa. “Ringrazio di cuore l’Arma dei Carabinieri e l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione ‘Castellina e Radda nel Chianti’ – ha detto Pierluigi Tosi, direttore generale AOU Senese – per essere sempre vicini alle esigenze dei più piccoli, con allegria, sensibilità e grande premura”.  I carabinieri, insieme ai volontari dell’Associazione guidati dal presidente Vice Brigadiere (cong.) Beniamino De Gaetano, e con il comandante provinciale dell’Arma, colonnello Giorgio Manca, hanno fatto visita ai pazienti ricoverati nei reparti di Pediatria, Chirurgia Pediatrica e Neuropsichiatria Infantile.