Da Milano a Siena per consegnare la droga, due in manette alla stazione ferroviaria
21 Giu, 2019
logo_are_6_trasp

Da Milano a Siena in bus per consegnare la droga. Con questo intento è arrivata in città una italiana 42enne, insospettabile, portando con sé circa 50 grammi di cocaina purissima. Ma oltre all’acquirente, ad accoglierla alla stazione ferroviaria, c’erano anche gli agenti in borghese della Finanza. I militari hanno visto la donna, arrivata con un pullman, salire a bordo di un furgoncino giunto lì da poco e immediatamente scendere per tornare al terminal bus, intenta a posare nella sua borsetta alcune banconote, mentre l’uomo alla guida del furgone si apprestava ad allontanarsi. Scattati i controlli nei confronti di entrambi, è stato scoperto nel vano portaoggetti un involucro sigillato contenente circa 50 grammi di cocaina, mentre nella borsa della donna 300 euro prontamente sequestrati. Per l’uomo, senese di 39 anni, è scattata anche la perquisizione domiciliare: così è stato rinvenuto un bilancino di precisione ancora sporco di residui di polvere bianca. I due, colti in flagranza di reato, sono stati arrestati.