Crollo mura San Gimignano, Taddei e Valenti: “Lo Stato rispetti il patrimonio Unesco”
6 Apr, 2018
san gimignano crollo mura

“E’ un dovere tutelare il nostro patrimonio, siamo un patrimonio Unesco”, lo hanno detto stamani l’assessore al turismo di San Gimignano Carolina Taddei e Marco Valenti, archeologo senese, interventi nella trasmissione mattutina di Are. L’argomento era ovviamente il crollo di parte della cinta muraria avvenuto due giorni fa e per il quale la sovrintendenza ha varato un intervento di somma urgenza a cui dovrà seguire un progetto di recupero integrale della cinta medievale. “Il distretto valdelsano – ha aggiunto Valenti ideatore dell’archeodromo di Poggibonsi – è un esempio di di storia e cultura medievale riconosciuto in tutto il mondo. Ha ragione il sindaco Bassi a chiedere che il governo liberi i Comuni dal patto di stabilità così da consentire la manutenzione straordinaria dei nostri monumenti”.