Prima pagina

Crescono i consumi in Toscana nel 2016, Siena al terzo posto

Crescono i consumi delle famiglie italiane nei primi due mesi dell’anno (+11,3%): i dati, aggiornati allo scorso 29 febbraio e elaborati per il Sole 24 Ore da Eurisc, il sistema di informazioni creditizie di Crif, mostrano che Prato è in testa alla classifica toscana (14° posto in Italia) per richieste di prestiti e spesa in beni durevoli (ovvero auto, moto, mobili, elettrodomestici, dati Findomestic-Prometeia): rispettivamente +26,7% rispetto al febbraio 2015 e +8,8% (totale di 292 milioni). Al secondo posto (25° in Italia) troviamo Arezzo: +24,3% per richieste di prestiti. Nella provincia aumentano anche le spese in beni durevoli: +5,6% (358 milioni). Sul podio toscano Siena che si piazza al 31° posto: +22,6% come richieste di prestiti e +8,1% come spese in beni durevoli. Seguono Pistoia (39°), Firenze (46°), Lucca (51°), Pisa (57°), Massa (69°), Grosseto (84°). Ultimo posto toscano per Livorno (90°).

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena