Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Covid: da oggi la Toscana in zona rossa, alle Scotte un altro decesso ma in provincia i nuovi contagi diminuiscono

Da oggi tutta la Toscana è zona rossa, nonostante le proteste di ristoratori e commercianti che si sentono oltremisura penalizzati dalle misure restrittive che proseguiranno certamente fino a dopo il periodo pasquale. Del resto, i dati non risultano confortanti neppure in provincia di Siena dove nei giorni scorsi si pensava che il peggio, in questa nuova ondata della pandemia, fosse passato. Alle Scotte i ricoveri sono saliti a 116, ma soprattutto c’è stato un nuovo decesso, dopo due giorni senza vittime. Diminuiscono intanto i nuovi contagi, dato senza dubbio buono visto che è invece aumentato il numero dei tamponi processati: in provincia abbiamo 61 nuovi casi, 18 dei quali nel comune capoluogo, unico a doppia cifra. Si passa poi agli otto casi di Castelnuovo Berardenga, i cinque di Torrita e i quattro a Montepulciano, Sinalunga e Sovicille.

Sul fronte dei vaccini, in attesa che la regione sul proprio portale possa attivare il bottone delle prenotazioni per le “riserve” che è già presente sul sito, ricordiamo che da giovedì scorso la Asl Toscana Sud Est sta provvedendo a vaccinare a domicilio le persone estremamente vulnerabili, che nel territorio totale dell’Azienda Sanitaria sono 265. Quanto invece alla produzione interna dei vaccini, avanza l’ipotesi che il governo possa coprire i costi relativi alla linea dello stabilimento GSK di Rosia.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena