Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Costretta a fare Siena-Grosseto per allattare il piccolo in Terapia Intensiva

Il piccolo Nicolay è nato lo scorso 27 maggio alle Scotte di Siena. Per alcuni accertamenti è stato ricoverato in Terapia Intensiva, all’interno della Pediatria Neonatale, e qui dovrà restare per circa due settimane. La mamma però non potrà restare sempre accanto al piccolo ed essendo originaria di Grosseto sarà costretta a fare avanti e indietro per venirlo a trovare. Le stanze dedicate alle “mamme ospiti” sono infatti state chiuse per via del Covid-19, questa la comunicazione dell’azienda rivolta ai genitori di Nicolay. Nessuna struttura convenzionata dove poterli far appoggiare. La mamma dovrà stare fuori dall’ospedale e potrà rientrare solo negli orari di allattamento.

“Non sappiamo come gestire la situazione organizzativa di viaggio e lavoro – ci spiega Vadim, padre del piccolo Nicolay – abbiamo un’altra figlia a casa da sola. Dopo quasi 3 mesi fermo a lavoro, non abbiamo certamente la possibilità economiche per stare in una struttura alberghiera qua a Siena”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena