Facebook Posts Home Slide Show Sport

Costone, l’Under 19 giocherà nel campionato Eccellenza

Battendo Spezia sul neutro di Fucecchio, l’Argiano Costone si qualifica per il Campionato U19 Eccellenza. Una bella impresa, per nulla scontata, per la squadra allenata da Marco Collini che esordisce così con un importante successo nella sua nuova esperienza al Costone. Le cose non si erano messe bene lunedì sera sul neutro di Colle Val d’Elsa, con i gialloverdi che sono usciti sconfitti per 56-40 nella prima eliminatoria che li vedeva opposti alla più quotata formazione dell’Olimpia Legnaia. L’altro confronto invece metteva di fronte Pielle Livorno e La Spezia: 4 squadre per 3 posti, la perdente di tutti gli incontri sarebbe stata eliminata dal girone toscano a 12. L’Argiano Costone si è presentata a questo appuntamento a ranghi incompleti, ma i ragazzi di Collini hanno saputo trovare la forza giusta per superare i liguri nella gara decisiva. Buona la partenza dei senesi che all’intervallo si portavano su un rassicurante +17. Nella 2^ parte della gara, i liguri trovavano la forza per reagire, rifacendosi sotto, ma senza sovvertire l’esito dell’incontro che si chiudeva con il punteggio di 55-49.

ARGIANO COSTONE SIENA: Carpitella 10, Picchi 4, Papa 13, Mazzei 10, Scurti 6, Speri 3, Piattelli 8, Pepi, Battaglini, De Martino, Tognazzi, Caniglia. All. Collini.

Sul fronte della prima squadra, purtroppo si allunga la lista degli infortunati, con Vithor Juliatto che durante il Torneo Bonci-Brenci di domenica scorsa, si è procurato una sospetta lesione ai crociati del ginocchio sinistro. Un’altra brutta tegola per la Vismederi che lamenta già le assenze di Ceccarelli, Angeli, Bruttini, Falsetti e Nupieri e che domenica prossima inizierà il proprio cammino in Campionato con una formazione fortemente rimaneggiata. “Siamo in piena emergenza – afferma coach David Fattorini – ma non dobbiamo piangerci addosso, siamo questi e dobbiamo affrontare la realtà con grande tenacia. Abbiamo dimostrato contro la Mens Sana di possedere un gruppo gagliardo, fortemente motivato, quindi non dobbiamo farci condizionare dagli infortuni che ci stanno privando di ben 4 elementi del quintetto base. Questa squadra ha dei grandi attributi, con tanti giovani che scalpitano, quindi cercheremo di fare del nostro meglio”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena