Facebook Posts Home Slide Show

Coronavirus: quattro morti tra Pasqua e Pasquetta. Il punto alle 8.00 del 14 aprile

Altre quattro vittime, tutte anziane, tra Pasqua e Pasquetta, tra i contagiati per il Coronavirus, anche se ovviamente sarà l’Istituto Superiore di Sanità a stabilire quale sia stata la causa precisa del decesso, se il Covid-19 o altre patologie. Tre erano ospiti della residenza di Sarteano, dove già il contagio aveva causato altri quattro morti. Si tratta questa volta di due uomini di 86 e 88 anni, deceduti a Pasqua, mentre ieri è spirata una 95enne di Montepulciano. Nel giorno di Pasqua ha perso la vita anche un 82enne della frazione chiusina di Montallese, anche se ieri proprio da Chiusi è arrivata la notizia positiva della guarigione di un bambino di 5 mesi dal contagio. Ieri quindi in provincia di Siena si è registrata una nuova vittima, tre invece nel giorno di Pasqua.

I dati della Asl Toscana sud est relativi a ieri indicano due nuovi casi di positività al Covid-19 in provincia: si tratta di una 22enne residente a Siena e una 80enne che invece vive a Montepulciano.

In regione continuano a scendere i nuovi casi, pur attendendo l’esito dei molti tamponi eseguiti. Comunque si è scesi a 155 nuovi contagi dai 277 di Pasqua. Diminuiscono anche i ricoveri. Attualmente, tolti sia i decessi che le guarigioni, i casi positivi e in cura in Toscana sono 6257 sui complessivi 7390 contagi dall’inizio dell’emergenza.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena