Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Coronavirus: alle Scotte il calciatore positivo al tampone, Pianese in quarantena ma nessuno ha i sintomi del Covid-19

In evidenza ovviamente il caso di Coronavirus che riguarda un calciatore della Pianese e ha costretto alla quarantena la stessa squadra compreso lo staff tecnico. Tutti sono nei rispettivi domicili, a parte ovviamente lo stesso King Udoh che è in ospedale a scopo precauzionale, e nessuno degli altri manifesta sintomi tipici del Covid-19, ossia febbre, difficoltà respiratorie e diarrea. Ricordiamo che il calciatore si era sentito male ad Alessandria, dove si trovava per la partita di campionato con la Juventus Under23, alla quale non ha preso parte.

Sono scattate ovviamente le misure di emergenza sia a Piancastagnaio che ad Abbadia San Salvatore, dove il 22enne Udoh vive. Il procuratore del giocatore ha affermato che nel frattempo è guarito e che ha voluto sottoporsi al tampone soprattutto per garantire i compagni.

Nella serata di ieri è stata anche diffusa una nota dalla stessa Pianese secondo cui “la dirigenza sta rispettando le linee guida del Ministero della Salute sui comportamenti da seguire, pertanto tutti i tesserati della prima squadra coinvolti sono monitorati dallo staff medico bianconero”.

Intanto sono otto i tamponi eseguiti su persone che hanno avuto contatti con il calciatore. Quattro risiedono ad Abbadia, due a Piancastagnaio e due ad Arezzo ma per quanto riguarda queste ultime c’è già il risultato negativo. Nessuno di loro ha sintomi e sono tutte nelle loro abitazioni ma è una sorta di quarantena volontaria.

Oggi ci sarà una nuova riunione in videoconferenza, dopo quella di ieri sera tra i sindaci dei comuni interessati e i dirigenti della regione. La situazione viene definita sotto controllo.

Sono due peraltro i casi sospetti positivi emersi ieri in Toscana. Oltre a quello nel Senese, c’è quello di un 44enne di Torre del Lago che lavora in un birrificio di Vo’ Euganeo, il comune del Padovano che fa parte delle zone a rischio. Sta bene, non ha più la febbre ed è nella sua abitazione in quarantena. Confermata dall’Istituto Superiore di Sanità la positività dei primi due casi toscani, mentre si attende per gli altri due precedenti a questi nuovi.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena