Coppa Toscana: Costone sconfitto a Certaldo
14 Set, 2015
time out costone binella

Primo stop stagionale per la Vismederi Costone che paga le assenze di Corzani e Benincasa, uscendo sconfitta dal campo di Certaldo nella sfida decisiva per il passaggio del turno di Coppa Toscana. Fino a metà gara però i senesi hanno tenuto testa ai padroni di casa che hanno avuto nel duo Cantini-Visigalli (29 punti ciascuno) l’arma tagliente per affondare colpi micidiali. Non è bastata alla pattuglia di PF Binella l’ottima prova di Alessandro Nepi, 25 punti per lui con 9/12 ai liberi, 5/8 da 2, 2/4 da 3 (23 di valutazione), l’unico veramente in grado di mettere scompiglio nelle retrovie di Certaldo. Prima frazione assai equilibrata, con Visigalli già in evidenza (11/15 da 2 e 1/3 da 3 e 4/6 ai liberi), ma la VisMederi riesce a rispondere adeguatamente ai tentativi di fuga dei locali. Costone generosamente in avanti al 13’ sul 20-22 per merito anche delle triple di Catoni e Giannini, ma Certaldo prima impatta sul 26-26 del 15’, per poi tentare l’allungo due minuti più tardi con il solito Cantini che dai 6,75 non perdona (alla fine farà registrare un 7/14 da 3 e un 3/7 da 2). Lo strappo è nell’aria (31-26 al 17’), ma Nepi dalla lunetta ne mette 4 di fila e si va sul 31-30. Ma ecco il primo break della Virtus Certaldo che con un parziale di 8-0 guadagna gli spogliatoi con un margine di vantaggio sufficiente a galvanizzare i ragazzi di Baldini che alla ripresa del gioco non fanno più sconti e il 59-42 del 28’ praticamente mette una seria ipoteca sul loro successo. Bruttini, troppo solista (6/22 al tiro), non riesce a trovare la giusta cadenza, con una gara tutta in salita per lui. Nell’ultimo quarto la VisMederi però riesce a contenere il passivo, dopo aver toccato anche il -23 (75-52 al 34’), grazie anche ai giovani (leggi Mini – al suo debutto in prima squadra – e Simonetti) che si fanno apprezzare con delle buone giocate. Il -16 finale ci sta tutto, ma un Costone a ranghi completi forse avrebbe saputo tenere testa con più vigore a una formazione sicuramente più titolata e meglio attrezzata sotto le plance (rimbalzi 43 a 39 per i locali).
VIRTUS CERTALDO: Bonelli 1, Visigalli 29, Cantini 29, Barbieri 2, Fimia 9, Spampani 6, Borgianni 4, Calvani, Lazzeretti, Gronchi, Rossi, Baragatti. All. Baldini.
VISMEDERI COSTONE: Nepi Al. 25, Bruttini 13, Manetti 6, Catoni 6, Giannini 5, Zani, Rosa, Nepi An, Toscano 1, Mini 3, Simonetti 3. All. Binella.
ARBITRI: Mazzoni e De Soricellis.
Parziali: 16-14, 39-30, 62-48. TL Certaldo 9/14, TL Siena 14/25.