Calcio Sport

Coppa Italia: Arezzo – Robur Siena 0-1

AREZZO (4-3-1-2): Rosti; Brumat, De Martino (61′ Madrigali), Milesi, Carlini; Pugliese, Capece, Ceria (64′ Masciangelo); Calabrese; Betancourt, Mariani (64′ Tremolada). A disposizione: Baiocco, Monaco, Panariello, Gambadori, Cori, Ferrari, Bozzi, D’Abbruzzo, Benucci. All. Capuano.
SIENA (4-4-2): Bindi; Paramatti, Ficagna, Silvestri, Masullo (46′ Avogadri); Piredda (72′ Opiela), Bastoni, Torelli, Yamga; Mastronunzio, De Feo (75′ Mendicino). A disposizione: Montipò, D’Ambrosio, Portanova, Burrai, La Vista, Dinelli, Bonazzoli. All. Atzori.
ARBITRO: Mei di Pistoia.
ASSISTENTI: Cecchi e Trovatelli di Pistoia.
AMMONITI: Ceria (A) Bastoni (S) Mastronunzio (S)
MARCATORI: 49′ Paramatti (S)
Arezzo senza gli indisponibili Vinci e Del Magro. Il tecnico Capuano punta sui giovani scende sul rettangolo di gioco con il 4-3-1-2: tra i pali Rosti, pacchetto arretrato con Brumt, De Martino, Milesi e Carlini. A centrocampo Pugliese, Capece e Ceria, con Calabrese in appoggio alla coppia offensiva Betancourt e Mariani. Siena che deve rinunciare agli infortunati Boron, Celiento, Libertazzi, Sacilotto e Pellegrini. Molte seconde linee impiegate anche da mister Atzori che propone il 4-4-2: in porta Bindi, linea difensiva composta da Paramatti, Ficagna, Silvestri e Masullo. A centrocampo Piredda a destra e Yamga a sinistra, nel mezzo la coppia Bastoni e Tonelli, mentre in avanti il tandem Mastronunzio e De Feo. Partita secca, dove in caso di risultato di parità al termine dei 90 minuti regolamentari, tempi supplementari ed eventuali calci di rigore.

PRIMO TEMPO
Arezzo in maglia bianca e pantaloncini amaranto, Siena in casacca bianconera
Ha inizio l’incontro con pallone calciato dagli ospiti
2′ minuto: passaggio corti di Piredda verso Mastronunzio, anticipato da De Martino
3′: conclusione dai 20 metri di Torelli, si allunga Rosti che devia il pallone in calcio d’angolo
5′: assist di Yamga per Torelli che dalla distanza manda la sfera di poco a lato
7′: lancio di Capece verso Betancurt, chiuso ottimamente da Silvestri in corner
8′: dalla battuta dalla bandierina effettuata da Capece al volo Milesi non inquadra lo specchio della porta da pochi passi
11′: colpo di testa in anticipo di Paramatti su Mariani
14′: apertura sulla destra di Piredda verso Yamga che però non aggancia la sfera che termina in fallo laterale
17′: atterrato Piredda in linea mediana, l’arbitro comanda un calcio di punizione per i bianconeri
18′: lungo lancio di Bastoni per Torelli che con un diagonale trova la deviazione di Milesi che con il corpo mette la sfera sul fondo
21′: in tackle Paramatti chiude sulla corsia destra un’incursione da parte di Carlini
24′: recupera un buon pallone Ceria che di destro spedisce il pallone ampiamente a lato
26′: suggerimento di Yamga verso Torelli che però non aggancia la sfera
28′: spiovente dalla destra di Brumat nel mezzo, ma nessun compagno di squadra arriva sul pallone
30′: Yamga per Torelli che scarta De Martino, ma non Pugliese che ribatte in avanti
31′: dribbling e cross nel mezzo di Masullo, Milesi anticipa l’inserimento di De Feo
33′: assist dalla linea mediana di Bastoni per Mastronunzio che però calcia debolmente senza creare problemi a Rosti che blocca a terra
34′: tiro-cross di Brumat messo in angolo con qualche difficoltà da Bindi
35′: traversone di Capece nel mezzo, libera Ficagna
37′: tiro dalla lunga distanza di Ceria altissimo
39′: ci prova anche Mastronunzio dai 30 metri, blocca il numero 1 aretino
41′: ammonizione per Ceria dopo un fallo di mano
43′: passaggio di Calabrese verso Mariani anticipato da Bindi
44′: ripartenza bianconera con un fendente di De Feo, liberato con un campanile da Milesi
45′: senza alcun minuto di recupero Mei manda le formazioni negli spogliatoi.

Termina a reti bianche il primo tempo tra Arezzo e Siena. I bianconeri iniziano con il piede giusto con due conclusioni di Torelli che non trovano fortuna. Arezzo che ci prova con un tiro-cross di Brumat messo in angolo dall’ex di turno Bindi. Tenta la marcatura anche Mastronunzio ma senza creare grossi grattacapi a Rosti. Perfetto equlibrio e sostanzialmente risultato giusto.

SECONDO TEMPO
Si riparte. Stessi effettivi per l’Arezzo, nella Robur Avogadri prende il posto di Masullo
47′:apertura di Piredda per Avogadr che scodella nel mezzo, colpo di testa a liberare di Milesi
49′: RETE SIENA IN VANTAGGIO. Dalla battuta di un corner effettuata da De Feo, colpo di testa vincente di Paramatti che porta avanti i bianconeri
51′: calcio di punizione da zona defilata per gli amaranto. Destro di Capece murato dalla folta barriera senese che respinge
54′: viene colto in posizione irrregolare Betancourt
57′: incursione di Ceria prontamente fermata da Paramatti che fa ripartire l’azione
59′: tiro di Avogadri da posizione laterale che non inquadra lo specchio della porta
60′: ci prova anche Piredda con un tiro-cross che non trova fortuna
61′: primo innesto per i padroni di casa: Madrigali rileva De Martino
63′: fallo di Bastoni su Bentancourt: giallo per il senese e punizione per i locali
64′: altri due cambi decisi da mister Capuano per gli aretini: dentro Masciangelo e Tremolada rispettivamente per Ceria e Mariani
66′: spiovente da corner di Capece per il colpo di testa di Bentancourt: sfera che termna di poco alla sinistra di Bindi
68′: apertura troppo profonda di Piredda verso De Feo lanciato a rete
70′: traversone basso di Carlini facile preda di Bindi
71′: Masciangelo parte largo e poi si accentra: conclusione lenta e prevedibile che termina tra le braccia dell’estremo difensore bianconero
72′: secondo cambio nella Robur: esce Piredda ed entra Opiela
74′: calcio di punizione dai 25 metri per gli amaranto.
75′: sinistro a giro di Tremolada che finisce sul fondo
77′. tentativo completamente errato da Pugliese dalla lunghissima distanza
79′: il tecnico senese inserisce Mendicino per De Feo
80′: sponda aerea di Tremolada verso Bentancourt sventata da Silvestri
81′: Bindi esce tempestivamente su Brumat lanciato sulla fascia destra
83′: fermato in posizione di off side Mastronunzio. Ammonito per protese il centravanti senese
86′: spiovente effettuato da Tremolada, arriva in spaccata Bentancourt che spedisce il pallone sopra la porta
88′: tocco corto di Opiela per Mendicino direttamente sul fondo
90′: saranno 5 i minuti di extratime
92′: prova a salire la Robur con Mendicino che appoggia per Mastronunzio: destro dell’attaccante deviato sul fondo da Rosti
95′: triplice fischio conclusivo del direttore di gara: Arezzo eliminato, la Robur prosegue il proprio cammino in Coppa. Finale: Arezzo-Siena 0-1

ANALISI: prima frazione a reti bianche.
Inizia la seconda frazione e il Siena trova subito la rete che decide il derby: calcio d’angolo di De Feo e colpo di testa di Paramatti che supera Rosti. L’Arezzo stenta a trovare una pronta reazione e i bianconeri sfiorano il raddoppio. Negli ultimi 20 minuti la compagine di mister Atzori controlla bene e porta a casa il risultato: aretini eliminati dalla Coppa Italia. Molti giovani in campo, ma il 3-5-2 ha convinto e proposto una discreta manovra di gioco. Nella competizione la Robur sfiderà il Foggia che ha superato la Juve Stabia per 3-1. In campionato i bianconeri se la vedranno sabato, alle ore 20:30, al Rastrello contro la Lupa Roma del nuovo allenatore Maurizi.

Damiano Naldi

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

I PIU’ LETTI