Prima pagina

Controllo del territorio, altro “pattuglione” della Polizia

Prosegue l’attività della Polizia di Stato finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori e, in particolare, di quelli contro il patrimonio come i furti in abitazione.
Nella mattinata di ieri, un altro servizio straordinario di controllo del territorio, la cui direzione è stata affidata dal Questore Maurizio Piccolotti al dirigente della Squadra Mobile, Sabatino Fortunato, è stato messo in campo a Siena.
Gli equipaggi impiegati, composti sia da personale in abiti civili che in uniforme, della stessa Questura e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana arrivato da Firenze, si sono concentrati, in stretto e continuo raccordo con la Sala Operativa, soprattutto nelle zone periferiche della città, dove sono stati effettuati pattugliamenti dinamici e posti di controllo.
Ventisette le persone identificate, 17 delle quali extracomunitarie, e 11 i veicoli sottoposti a verifica nell’ambito del servizio.
Durante le attività finalizzate all’identificazione di persone sospette, un cittadino di nazionalità nigeriana ha tentato di sottrarsi al controllo.
L’uomo si è dato velocemente alla fuga nelle campagne retrostanti la zona commerciale di strada Massetana Romana, ma è stato subito raggiunto e bloccato dagli agenti delle Volanti.
Lo straniero, 23enne, era privo di documenti, pertanto, è stato accompagnato in Ufficio per giungere alla sua completa identificazione, anche mediante il foto segnalamento da parte della Polizia Scientifica.
Al termine degli accertamenti il giovane è stato denunciato.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena