Prima pagina

Controlli straordinari della Polizia ad Asciano e Siena

Un’altra giornata di controlli straordinari del territorio nei Comuni di Asciano e Siena per la Polizia. Gli uomini della Questura, insieme agli equipaggi del Reparto Prevenzione e Crimine Toscana di Firenze, hanno pattugliato i territori dei due Comuni, come disposto dal Questore di Siena Maurizio Piccolotti, anche sulla base di quanto era stato concordato nel corso del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuto dal Prefetto Renato Saccone, al quale aveva partecipato anche il Sindaco Paolo Bonari.
I servizi sono stati pianificati quindi, nell’ambito delle attività di prevenzione della Polizia di Stato, mirate soprattutto al contrasto dei reati contro il patrimonio ed in particolare dei furti in abitazione e negli esercizi commerciali, specie in quelle zone dove talvolta è stato registrato il fenomeno.
Il pattuglione, che si è articolato in controlli dinamici, perlustrazioni e diversi posti di controllo nelle zone interessate, hanno portato all’identificazione di 54 persone, 2 delle quali extracomunitarie e al controllo di 5 locali pubblici e 12 veicoli.
Nell’ambito delle attività è stato elevato un verbale al codice della strada per una mancata revisione dell’autovettura nei confronti di un giovane residente ad Asciano.
Intorno alle ore 21.45, mentre gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico stavano effettuando i controlli, al 113 della Sala Operativa di via del Castoro, è stato segnalato un uomo che si aggirava con una valigia e fare sospetto tra i palazzi di Arbia, nel Comune di Asciano.
Il giovane, un cittadino di origini pugliesi, è stato subito rintracciato, in via Lauretana, dalla Polizia, identificato e controllato.
Dagli accertamenti effettuati è emerso che il ragazzo, 25enne e incensurato, aveva soltanto perso l’autobus e stava cercando il modo migliore per tornare a Siena. Gli agenti, l’hanno quindi aiutato chiamandogli un taxi.
La segnalazione del cittadino al 113 si è rivelata come sempre preziosa, a dimostrazione che la collaborazione tra la gente e le Forze dell’ordine o le Istituzioni in genere, qualsiasi forma assuma nelle circostanze, è sempre foriera di ottimi risultati e fondamentale per garantire maggior sicurezza o agevolare le attività di soccorso.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena