Controlli antidroga a Siena e a Staggia, denunciati due giovani
8 Feb, 2017
droga

Prosegue in provincia l’attività investigativa della Polizia finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno effettuato, anche insieme ai colleghi delle unità cinofile antidroga di Bologna, alcuni servizi mirati a Siena e a Staggia, nel comune di Poggibonsi, all’esito dei quali sono stati denunciati due senesi poco più che maggiorenni.
Nell’ambito dell’attività svolta, gli investigatori si sono concentrati nelle zone che tenevano sotto osservazione e, appostandosi, hanno effettuato i controlli.
In Piazza del Campo, hanno fermato un gruppo di giovani, uno dei quali appena ventenne nato e residente nella nostra provincia, è stato trovato in possesso di circa tre grammi di cocaina nascosti nelle tasche dei pantaloni. Accompagnato in questura per gli approfondimenti del caso, il giovane ha consegnato loro altri due grammi circa della stessa droga.
I cinque grammi di stupefacente, suddivisi in due dosi distinte racchiuse in una bustina di plastica, sono stati quindi sequestrati e il giovane denunciato.

A Staggia Senese, poi, nella zona della rocca, i poliziotti che stavano effettuando un servizio di appostamento e osservazione, hanno notato due ragazzi sospetti e hanno deciso di procedere al controllo. Uno dei due, un diciannovenne di Siena, è stato trovato in possesso di circa tre grammi di marijuana e una piccola dose di hashish, nascosti dentro ad un barattolo nella tasca dei pantaloni.
I poliziotti dell’Antidroga hanno voluto quindi estendere il controllo alla sua abitazione.
Dalla perquisizione è emerso che in camera, nascosti in un armadio e sotto il letto, c’erano altri circa 12 grammi di hashish e 55 di marijuana, tutti suddivisi in dosi.
Non solo, gli investigatori della Squadra Mobile hanno trovato anche del denaro, circa 300 euro e due bilancini di precisione, ancora sporchi di droga.
Il giovane denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.