Home Slide Show

Con la ‘Disfida della Valdelsa’ a Monteriggioni si riscopre il Medioevo

Tornei a cavallo, sfide in armatura e rievocazioni storiche per un week end all’insegna del Medioevo. Sabato 24 e domenica 25 giugno Monteriggioni farà da cornice a ‘La Disfida della Valdelsa’, il torneo cavalleresco che animerà il campo storico allestito sotto il Castello. Un tuffo nel Tredicesimo secolo per rivivere la storia con una sfida fra Monteriggioni e Poggibonsi, che precederà la rievocazione della Battaglia di Colle Val d’Elsa del 1269. Il campo militare e quello dei cavalieri saranno visitabili nelle due giornate, con la possibilità di assistere a dimostrazioni ed esercitazioni di combattimento e di partecipare a laboratori didattici. Il mercato degli antichi mestieri e gli stand gastronomici resteranno aperti durante le due giornate per scoprire l’artigianato dell’epoca e gustare gli antichi sapori della cucina medievale. La ‘Disfida della Valdelsa’ farà da preludio alla Festa Medievale ‘Monteriggioni di Torri si corona’, che animerà il Castello da giovedì 6 a domenica 9 luglio e da venerdì 14 a domenica 16 luglio. L’evento è curato da Monteriggioni A.D.1213 con il sostegno del Comune di Monteriggioni, sotto la direzione artistica di Eraldo Ammannati e la direzione scientifica di Marco Valenti, docente di archeologia medievale presso l’Università degli Studi di Siena.

La prima giornata de ‘La Disfida della Valdelsa’. La giornata di sabato 24 giugno si aprirà alle ore 11 con il mercato degli artigiani, le esercitazioni dei cavalieri e la possibilità di calarsi nell’atmosfera dell’accampamento militare. Alle ore 12 sarà la volta dello spettacolo di falconeria, mentre dalle ore 13 sarà possibile pranzare negli stand gastronomici. La manifestazione riprenderà alle ore 14 con la presentazione animata del libro sulla battaglia di Campaldino, a cura di Roberto Marchionni, prima di entrare nel vivo con la sfilata in costume dal Castello di Monteriggioni al campo storico. Alle ore 17 sarà la volta di un nuovo spettacolo di falconeria, mentre alle ore 18.30 si svolgerà l’evento più atteso: il torneo cavalleresco in armatura che precederà la Battaglia di Colle Val d’Elsa, in programma alle ore 19.30. A seguire sarà possibile prendere parte alla cena in compagnia degli Errabundi Musici.

La seconda giornata de ‘La Disfida della Valdelsa’. La manifestazione tornerà ad animare il campo storico domenica 25 giugno, dalle ore 11, con l’allenamento e le dimostrazioni dei cavalieri e le esercitazioni armate. Alle ore 12 i Falconieri del Re torneranno a esibirsi con i loro rapaci e dalle ore 13 saranno aperti gli stand gastronomici. Alle ore 17 sarà la volta di una nuova sfilata dal Castello al campo storico, seguita da uno spettacolo di falconeria e dalla ricostruzione della Battaglia di Colle Val d’Elsa, prevista intorno alle ore 18. A chiudere la due giorni di eventi, saranno il Gran galà equestre del Castello di Monteriggioni, alle ore 19, e la cena accompagnata dagli Errabundi Musici, alle ore 20.30.

Il Medioevo sui social network. ‘La disfida della Valdelsa’ e ‘Monteriggioni di torri si corona’ saranno protagonisti anche sui social network, con aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook Monteriggioni – Festa Medievale e sul sito www.monteriggionimedievale.com. La pagina Facebook sarà anche una piazza aperta dove poter curiosare alla scoperta di protagonisti e spettacoli della manifestazione.

Biglietti e informazioni. I biglietti per le due manifestazioni possono essere acquistati sul circuito Box Office, attraverso il sito www.boxol.it oppure direttamente presso le biglietterie all’esterno del campo storico, per ‘La disfida della Valdelsa’ oppure all’esterno del Castello di Monteriggioni per la Festa Medievale. Per informazioni, è possibile contattare l’Ufficio turismo del Comune di Monteriggioni al numero 0577-304834 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@monteriggioniturismo.it.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena