Prima pagina

Con “Benvenuti a Los Alamos” si è chiusa ieri sera con grande successo di pubblico la rassegna di spettacoli “Rinnovati Rinnovati”

Si è chiusa ieri sera al teatro dei Rinnovati, con grande successo di pubblico, la rassegna di spettacoli “Rinnòvati Rinnovati”.

Ultimo spettacolo della rassegna, “Benvenuti a Los Alamos”, messo in scena da venti studenti dell’Università di Siena, che hanno appena concluso il primo laboratorio teatrale realizzato in collaborazione con Egumteatro.

Lo spettacolo è stato il punto d’arrivo di un percorso di studio, documentazione e approfondimento sul tema della responsabilità della scienza, con la consulenza di professori dell’Ateneo: la storia rappresentata racconta infatti delle ricerche che portarono all’invenzione della bomba atomica, ed è ambientata nel laboratorio militare di fisica nucleare di Los Alamos, quartier generale del Progetto Manhattan, uno dei luoghi segreti allestiti dal governo americano per inventare la bomba atomica. Al laboratorio teatrale hanno partecipato studenti provenienti da diversi dipartimenti dell’Ateneo, mentre i ragazzi del liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” hanno realizzato la componente video scenografica. Lo spettacolo è di Gherardo Vitali Rosati, con la regia di Annalisa Bianco. Il progetto è dell’Università di Siena e Egumteatro, in collaborazione con il Comune di Siena.

I sei appuntamenti di “Rinnòvati Rinnovati” sono nati dalla collaborazione fra Comune di Siena, Università di Siena – Progetto cittadinanza studentesca, Università per Stranieri di Siena, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Associazione The B-Side e Dsu Toscana. Una selezione di spettacoli originali dove differenti generi musicali, recitazione e racconto si mescolano percorrendo strade poco battute e innovative, rivolgendosi all’intera città e riservando una particolare attenzione agli studenti e a tutti i giovani.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena