Prima pagina

Colto da malore fuori dalla piscina, 70enne soccorso dalla Polizia

E’ stato colto da malore all’esterno della piscina comunale dell’Acquacalda a Siena ma è stato soccorso dalla Polizia che ha fatto intervenire i sanitari del 118.
Un senese di 70 anni che era da poco uscito dalla piscina in compagnia del nipotino di 4 anni, ha contattato uno dei suoi figli, che vive a Roma, dicendogli che non si sentiva bene.
Immediatamente l’uomo ha pensato di chiamare il 113 della Questura della capitale affinché la segnalazione giungesse ai colleghi di Siena.
Erano le 12.30 circa di ieri mattina quando, in pochi istanti, il meccanismo dei soccorsi si è messo in moto all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico senese.
L’agente di turno nella Sala Operativa della Questura ha subito inviato la Volante in via Fausto Coppi, al parcheggio segnalato, allertando allo stesso tempo il 118.
Quando i poliziotti sono giunti sul posto hanno individuato l’uomo, trovandolo a bordo della propria autovettura, con la porta aperta, in compagnia del nipote.
Lo hanno identificato, prestandogli il primo soccorso, verificando che, anche se frastornato e lievemente ferito alla testa a causa della caduta per svenimento avvenuta poco prima all’esterno dell’impianto, si trovava apparentemente in buono stato di salute.
Nel giro di alcuni minuti sono arrivati sul posto anche i sanitari del 118 che gli hanno prestato le prime cure, ai quali gli agenti lo hanno affidato.
Nel frattempo anche la moglie e l’altro figlio, rimasti fino a quel momento all’interno della piscina, sono arrivati al parcheggio allertati probabilmente dal familiare che si era preoccupato.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena