Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Coltivava marijuana in un terreno di proprietà della Curia. Arrestato 29enne

I  Carabinieri di Monteriggioni, era da un po’ di tempo che tenevano d’occhio quel terreno abbandonato di proprietà della Curia Senese, usato in parte per coltivare diverse decine di piante di marjiuana.

Ieri pomeriggio i militari, appostati in osservazione vicini al luogo usato per l’attività illecita, hanno sorpreso  L.R. R. di anni 29 residente in Monteriggioni, intento ad accudire le “sue” piante annaffiandole e curandone il corretto accrescimento.

Immediatamente fermato dai Carabinieri, è stato accompagnato presso la sua abitazione per effettuare una perquisizione domiciliare, al termine della quale veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente pronta per essere consumata e materiale vario utilizzato per la pesa e il confezionamento dello stupefacente.

Inoltre venivano rinvenute anche 50 cartucce cal 22 delle quale L.R. R. non aveva alcun titolo abilitativo per la detenzione.

L’uomo che lavora in qualità di impiegato presso un’azienda del posto è stato arrestato e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Siena, alla quale dovrà rispondere dei reati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione abusiva di munizioni.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena