Sport

Colpo dell’Emma Villas: arriva il nazionale spagnolo Sergio Noda Blanco

“Mi è sembrato giusto in segno di riconoscenza verso i tifosi di Chiusi e Siena, e la città di Siena stessa, fare loro un regalo con questo campione della nazionale spagnola. – con queste parole il presidente Giammarco Bisogno annuncia l’arrivo di un nuovo acquisto in casa Emma Villas Siena – Spero che tutti i tifosi e la città di Siena contribuiscano e continuino a sostenere la società e il progetto, così come sostengono la squadra e tutti gli atleti, che sono fiero di avere nella nostra società, poiché si stanno comportando da grandi professionisti”.
Lo schiacciatore serbo Goran Maric, entrato a far parte della rosa toscana alla fine di ottobre, ha deciso, per motivi personali, di dire addio al mondo della pallavolo. Da qui è nata la scelta della società di tornare sul mercato e siglare un accordo con il nazionale spagnolo Sergio Noda Blanco. L’ultimo colpo di mercato della Emma Villas Siena è, infatti, lo schiacciatore cubano, naturalizzato spagnolo.
La formazione senese si arricchisce di un nuovo giocatore di grande livello: Sergio Noda (classe 1987 per 190 cm di altezza) è nato a L’Avana (Cuba), ma ha iniziato la sua carriera nel 2004-2005 nello J’Hayber Elche, club spagnolo nel quale si è formato fino alla stagione 2008-2009, quando si è trasferito al Club Voleibol Almería, una delle più prestigiose squadre spagnole, approdando così in serie A. Con la maglia del CV Almería ha vinto una Coppa del Re e una Supercoppa spagnola. Dal 2008 fa parte della nazionale del suo paese, con la quale ha vinto tre medaglie d’argento e una di bronzo alle European League (dal 2008 al 2011).
Nella stagione 2009-2010 l’approdo in Italia, nei Lupi di Santa Croce, con i quali trascorre due stagioni e vince la Coppa Italia A2 2011. Dopo un anno a Città di Castello, con il club Gherardi SVI Città di Castello, il salto in A1 prima con l’Andreoli Latina (2012-2014), poi con l’Exprivia Molfetta.
“Appena ho ricevuto la telefonata non ho avuto dubbi – dichiara Sergio Noda Blanco – non vedevo l’ora di tornare in Italia, perché ho vissuto qui per sei anni e mi sono trovato sempre benissimo. Un motivo importante che mi ha spinto ad accettare la proposta della società Emma Villas, oltre al fatto di averne seguito personalmente l’ascesa dalla B2, è il fatto che conosco molti dei miei nuovi compagni di squadra, come Snippe e Tamburo con i quali ho già giocato in passato, e altri che ho conosciuto come avversari tra cui il grande Mario Scappaticcio”.
Il nuovo acquisto sarà a disposizione di mister Caponeri già dal prossimo match, domenica 10 gennaio contro la Sieco Service Ortona. Nel frattempo, staff tecnico e compagni lavoreranno duro per creare in tempi rapidi il feeling necessario a costruire insieme un ottimo gioco di squadra.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena