Colle: furto con spaccata in una tabaccheria, arrestato un albanese. In fuga altri quattro complici
27 Gen, 2016
logo_are_6_trasp

E’ stato arrestato dalla Polizia Stradale dopo un lungo inseguimento, un albanese di 23 anni che aveva appena messo a segno un furto con spaccata ad una tabaccheria di Colle Val D’Elsa, insieme ad altri quattro complici ancora in fuga.
In particolare, questa notte una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Siena, nel corso dei servizi di controllo disposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale delle Specialità e Del Servizio Polizia Stradale, per prevenire e reprimere fenomeni criminosi di qualsiasi natura, è stata allertata dai Carabinieri di Poggibonsi perché alcuni malviventi, non identificati, avevano appena rubato in una tabaccheria di Colle val d’Elsa ed erano poi fuggiti a bordo di una Volkswagen Polo blu.
I ladri avevano sfondato le vetrine del tabacchi portando via, oltre ai contanti trovati nella cassa, la macchinetta cambia soldi, utilizzata per ottenere i gettoni per le slot.
I poliziotti della Stradale, sfruttando la conoscenza del territorio, hanno subito attivato un posto di controllo nei pressi dello svincolo di San Donato, intercettando dopo pochi minuti l’autovettura descritta, con a bordo cinque persone che, presumibilmente, erano gli autori del furto alla tabaccheria.
Il conducente della Polo, infatti, non si è fermato ed è fuggito a tutta velocità, inseguito subito dagli agenti.
Durante l’operazione i poliziotti si sono tenuti in stretto contatto con la sala operativa, scoprendo che la Volkswagen inseguita risultava rubata pochi giorni prima a Castelnuovo Berardenga in provincia di Siena.
Dopo pochi chilometri i fuggitivi hanno abbandonato l’Autopalio, dirigendosi verso l’abitato di Tavarnelle Val di Pesa lungo una strada sterrata e, poco dopo, il conducente della Polo, perdendo il controllo a causa della forte velocità ha sbandato, andando a finire in un campo.
A quel punto, quattro degli occupanti sono riusciti a scappare nella campagna circostante, mentre il quinto è stato bloccato dagli agenti.
Le ricerche dei quattro fuggitivi sono tuttora in corso.
A bordo del veicolo sono state rinvenuti la macchina cambiasoldi, ancora integra, 100 euro in monete, numerosi pacchetti di sigarette e tutta la merce asportata all’interno della tabaccheria di Colle Val d’Elsa, nonché picconi, martelli, funi e altri attrezzi atti allo scasso.
Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.
L’arrestato, un cittadino albanese di 23 anni, con precedenti, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Sollicciano a Firenze.