Prima pagina

Cocaina smistata in aziende vitivinicole di Montalcino, 8 arresti

Un traffico di droga tra Roma, Milano e Montalcino è stato stroncato dai carabinieri, che stamani all’alba hanno arrestato 8 persone, tra italiani e albanesi. Gli indagati avevano creato una vera e propria centrale di smistamento della cocaina, approfittando della copertura derivante dal loro lavoro regolare in 3 aziende vitivinicole di Montalcino. La droga, che arrivava da Roma e Milano tramite corrieri generalmente incensurati, era destinata ad imprenditori del luogo per festini e serate nei locali. Secondo quanto emerso dall’operazione, denominata ‘Montalcino express’ lo spaccio avveniva all’interno delle aziende, dove agli spacciatori era stata fornita anche un’abitazione; il tutto a totale insaputa dei proprietari. Nel corso delle indagini sequestrati circa 4 chili di stupefacente. I militari stimano che il giro di affari fosse di 20.000 euro al mese. Effettuate anche varie perquisizioni a carico degli indagati. I dettagli dell’operazione saranno illustrati dai Carabinieri di Siena in una conferenza stampa indetta alle 12:30.

(foto di repertorio)

Tenente Colonnello Marco Grandini

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena