Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Chiuso un locale a Poggibonsi: organizzava serate da ballo con centinaia di persone da tutt’Italia

Organizzava serate di ballo con quasi duecento persone, non curante degli avvertimenti della polizia municipale, così ci hanno pensato le forze di polizia, con un blitz, a fermare l’attività illecita. Tutto questo è successo a Poggibonsi, dove il responsabile di un’associazione sportiva dilettantistica riuniva centinaia di persone provenienti da tutt’Italia per serate danzanti. La municipale, dopo un primo controllo, ha sanzionato l’uomo diffidandolo a non effettuare altri eventi, perché vietati dalla normativa d’emergenza Covid. Niente da fare: ha proseguito nell’attività, venerdì scorso e poi di nuovo sabato, quando sono arrivate le forze di polizia, coordinato dal Dirigente del Commissariato PS di Poggibonsi Vice Questore Gianluigi Manganelli.

L’intervento è stato effettuato a tarda sera, nonostante il cancello della struttura fosse sbarrato con lucchetti e l’alta recinzione. I poliziotti, i carabinieri, i finanzieri e gli agenti della Municipale, hanno quindi constatato lo svolgimento di una vera e propria serata da ballo con la presenza di quasi duecento persone. Non solo, in quell’area, poi, erano state posizionate anche delle bancarelle per la vendita di articoli da ballo (scarpe ed abiti).

Dopo aver provveduto ad interrompere l’evento, hanno apposto i sigilli a tutela dell’area ed hanno multato pesantemente il responsabile dell’associazione sportiva, sia per le specifiche violazioni accertate in materia di normativa Covid, sia per l’inosservanza alle prescrizioni impostegli dalla Polizia Municipale. La Guardia di Finanza ora approfondirà i controlli specifici dal punto di vista fiscale e dell’impianto contabile.

 

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena