Chiusi: tornano le Notti dell’Archeologia
27 Lug, 2017
Chiusi Museo Civico

Domani a Chiusi tornano le Notti dell’Archeologia, iniziativa lanciata dalla Regione Toscana, arrivata alla diciassettesima edizione, con lo scopo di valorizzare lo straordinario patrimonio archeologico conservato nei Musei e nei luoghi culturali come quelli della Città di Chiusi. Mentre proseguono le mostre sul libro archeologico, “Archeologia di carta” (che, grazie alla collaborazione coordinata dal Comune con il Mibact, Polo Museale della Toscana, Museo Nazionale Etrusco di Chiusi, Opera laicale della Cattedrale, Regione Toscana, Gruppo archeologico Città di Chiusi, per la prima volta dopo molti anni nella storia della Città ha messo in rete gli istituti museali e luoghi della Cultura) e sulla fotografia, grazie alla mostra diaframmi Chiusi no stop Edition, di recente inaugurata grazie alla Fondazione Orizzonti d’Arte e al Cinefotoclub Flashati, per l’occasione il Museo civico La Città Sotterranea organizzerà delle visite guidate notturne e sarà aperto in via straordinaria dalle ore 21 alle ore 23 con visite guidate gratuite alle ore 21.30 e 22.30. Alle ore 21.00, si svolgerà il workshop fotografico con trekking cittadino e visita al Museo (in collaborazione con Cinefotoclub Flashati) con prenotazione presso il Museo Civico. Per l’occasione é allestito inoltre, online su facebook e Instagram, un contest fotografico e, a settembre, la foto che avrà ricevuto più apprezzamenti riceverà una stampa della foto ingrandita. Le iniziative, abbinate a Trekking urbano e Workshop fotografico alla scoperta dei reperti archeologici che è possibile incontrare e che fanno parte dell’arredo urbano del centro storico cittadino, saranno ancor più suggestive poiché in notturna. L’ingresso al museo sarà gratuito, per maggiori informazioni, è possibile contattare il numero del Museo 057820915 oppure consultare il sito internet www.comune.chiusi.si.it/hometerritorio/cultura/372-museo-civico-qla-cittasotterranea o la pagina Facebook del Museo Civico La Città sotterranea.
Il primo appuntamento svoltosi lo scorso 13 luglio ha riscosso un buon numero di partecipanti e, grazie anche alla promozione della Fondazione Musei Senesi, anche il 28 luglio prossimo si ripeterà la magia del trekking urbano ed archeologico in Valdichiana.
Anche il Museo Nazionale Etrusco di Chiusi (Mibact, Polo Museale della Toscana), resterà aperto in notturna nelle serate del 28 e 29 luglio in occasione dell’iniziativa.
“Le Notti dell’Archeologia – sottolinea il Vicesindaco Chiara Lanari – si confermano una bella iniziativa in grado di valorizzare il patrimonio archeologico della nostra Città e dei nostri stupendi territori. Per questo partecipiamo con grande soddisfazione e invitiamo più persone possibili a scoprire e riscoprire le radici del nostro territorio e le testimonianze che il nostro passato ci ha consegnato. Il tutto sarà reso ancora più suggestivo dalla cornice notturna che abbraccerà i visitatori che parteciperanno”.