Chiusi: raccolta differenziata oltre il 78%. Il sindaco Bettollini: “Molto soddisfatti del risultato, ora però le tariffe devono diminuire”
10 Set, 2018
Chiusi sindaco Bettollini)

“Siamo molto soddisfatti per questo risultato straordinario, il cui merito va assolutamente attribuito ai cittadini e alla loro disponibilità, però adesso serve rispetto proprio nei loro confronti: le tariffe devono diminuire”. E’ molto chiaro il sindaco di Chiusi Juri Bettollini nel commentare la percentuale da record di oltre il 78% di raccolta differenziata registrata nel suo comune nei primi cinque mesi di quest’anno. “Se ogni volta che chiediamo ai nostri cittadini di fare uno sforzo – ha aggiunto il primo cittadino – e loro dimostrano questo spirito di collaborazione è per questo spirito che noi dobbiamo combattere una battaglia, quella per diminuire il costo della tariffa. Noi abbiamo un’anomalia enorme che riguarda la frazione organica in provincia di Siena costa per lo smaltimento 154 euro a tonnellata, nella provincia di Arezzo e Grosseto costa 70 euro. Posso dire per certo che può calare almeno 40 euro alla tonnellata e significherebbe, per Chiusi, un risparmio di 100 mila euro, che già sarebbe un bel segnale per la cittadinanza. Ed è un’operazione che si può fare in tutti i comuni della provincia di Siena”.