Chiusi protagonista alla Festa delle Nazioni Europee di Neu-Isenburg
12 Giu, 2015
foto

E’ stata una festa straordinaria quella delle Nazioni Europee organizzata in Germania dalla città gemellata con Chiusi, Neu-Isenburg, un paio di settimane fa, alla quale la Città di Porsenna ha partecipato con una nutrita delegazione di rappresentanti, grazie alla collaborazione tra diversi soggetti, pubblici e privati che hanno raggiunto la cittadina tedesca per promuovere la Città di Chiusi dopo 30 ore di pullman.
“Con piacere abbiamo coordinato la partecipazione della delegazione – dichiarano l’assessore al Sistema Chiusipromozione Chiara Lanari ed il presidente della commissione gemellaggi e turismo Simone Agostinelli“ E’ stata un’occasione per sviluppare i nostri rapporti internazionali, promuovere e far conoscere le nostre ricchezze tutte, gli eventi e le tradizioni, oltre ai prodotti del nostro territorio”.
La partecipazione della Città di Chiusi alla Festa della Nazioni Europee è stata inoltre un successo grazie alla collaborazione della Filarmonica Città di Chiusi, della Fondazione Orizzonti d’Arte, dell’’associazione Proloco, dei produttori, delle guide turistiche ed accompagnatrici e della Banca Valdichiana.
“Grazie alla sinergia e alla disponibilità tra i vari soggetti infatti – proseguono l’assessore ed il presidente della commissione – la delegazione ufficiale, capofila la Filarmonica Città di Chiusi, si è esibita in un suggestivo concerto di apertura della Festa delle Nazioni, di fronte a otto paesi europei, tanto da guadagnarsi anche un articolo in prima pagina nel quotidiano Neue Presse con foto della Filarmonica e delle Majorettes.” La Festa Europea delle Nazioni, quindi, è’ stata un’occasione per promuovere scambi culturali insieme (lo stand di Chiusi è stato visitato anche dal sindaco tedesco di Neu-Isenburg) alle molte peculiarità della città di Porsenna dal punto di vista produttivo, naturalistico, agroalimentare, turistico ed economico. Tra gli omaggi che sono stati portati in Germania, ci sono stati gagliardetti della città, omaggi della Filarmonica, brochures, libri e prodotti artigianali, regali delle associazioni locali ed agroalimentari, che sono stati fatti conoscere e degustare direttamente agli otto Paesi Europei. Prossimo appuntamento con le città gemellate con Chiusi sarà a Settembre quando una delegazione di Andrézieux Bouthéon, in Francia, farà visita alla città di Porsenna in occasione delle Feriae Vendemmiali di Montallese / Festa dell’Uva e del Vino Città di Chiusi con possibili scambi culturali e musicali. E mentre i lavori, quindi, sono già in corso per il mese di settembre, la Filarmonica Città di Chiusi e le proprie majorettes tornano ad esibirsi per le vie di Chiusi domenica 14 Giugno in Piazza Duomo a partire dalle ore 16.30 in occasione del primo Festival delle Majorettes organizzato dall’istituzione musicale cittadina con il patrocinio del Comune della città di Chiusi.