Chiusi: A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico il Comune interviene con lavori di ammodernamento sulle scuole
5 Set, 2015
scuola elementare Chiusi Scalo

Settantuno interventi in sei plessi scolastici comunali e nove ditte impegnate per oltre 35 mila euro. A pochi giorni dalla riapertura dell’anno scolastico sono questi i numeri del “pacchetto scuola” recentemente approvato dalla giunta comunale di Chiusi. Obiettivo permettere agli studenti di concentrarsi al meglio sui propri studi potendo contare su strutture scolastiche assolutamente efficienti sia come immobili sia negli arredi interni e di studio.
“La serie di interventi che abbiamo approvato – dichiara il numero uno della giunta di Chiusi Juri Bettollini –hanno una grandissima importanza perché come amministrazione abbiamo sempre visto nella qualità dei nostri plessi scolastici il punto di partenza per costruire il futuro dei nostri figli. Gli interventi che in questi giorni andremo a fare sono tanti alcuni più grandi altri più piccoli, ma comunque tutti importanti perché di fatto rappresentano un vero e proprio ammodernamento ed efficientamento delle nostre scuole che in questo modo saranno pronte ad affrontare un nuovo anno scolastico e ad offrire il meglio sia ai nostri ragazzi sia ai nostri insegnanti.”
“Siamo soddisfatti di tutti gli interventi che abbiamo approvato – dichiara l’assessore alla qualità della vita Andrea Micheletti – perché sicuramente permetteranno di alzare il livello di accoglienza e di qualità delle nostre scuole. Importante è stata la sinergia con l’istituto Comprensivo Graziano da Chiusi che ci ha indicato in modo tempestivo e puntuale dove intervenire. Grazie a questa lunga serie di interventi le nostre scuole saranno pronte al nuovo anno scolastico in maniera adeguata e rinnovata al massimo della loro forma”
Grazie al “pacchetto scuola”, citiamo alcuni esempi tra gli altri interventi, alle elementari di Chiusi Scalo arriveranno 20 banchi nuovi, saranno tinteggiate alcune aule e sistemato il cortile esterno della scuola; Alla materna e nido del Bagnolo invece saranno sostituite le veneziane alle finestre, sarà riparato l’impianto di condizionamento e disinfettati tutti gli arredi; alla scuola materna di Chiusi città saranno tinteggiate le pareti e tutte le porte, saranno adeguati i bagni e lavate tutte le tende della mensa e della cucina; alle scuole medie di Chiusi Città saranno sostituite le maniglie delle porte e degli armadietti, controllato il sistema di riscaldamento e il sistema informatico nelle aule dedicate; alla scuola elementare di Chiusi Città sarà rifatte alcune superfici di intonaco e sarà acquistato del materiale per l’ufficio segreteria; infine alla scuola materna di Montallese saranno sistemati gli infissi, ripristinato il canale sul tetto, oltre la manutenzione di tutti i giochi e imbiancato il refettorio.
Insomma tantissimi interventi (quelli citati sono solo una piccola parte) che faranno trovare le scuole chiusine pronte per un nuovo ed entusiasmante anno scolastico.