Chiti: “Capitani con i prosciutti davanti agli occhi non seguono logiche di merito nella scelta dei fantini”
18 Giu, 2015
2301599-chiti-ivanov

Durante l’odierna trasmissione “Aria di Palio”, ai microfoni di Antenna Radio Esse, è intervenuto il fantino Alessandro Chiti, uno dei più apprezzati preparatori dei cavalli da corsa. Voragine, che sarà alle previsite con Mirko Monello e con due barberi inesperti, si è tolto qualche sassolino dalle scarpe, attaccando duramente i capitani: “Nel recente passato qualche promessa nei miei confronti non è stata mantenuta per strategie che fanno parte del Palio. E va bene. Purtroppo però ci sono tanti che fantini, come me, che lavorano e ottengono risultati nelle altre corse e non vengono presi in considerazione. E’ una cosa che mi fa male e sembra che i dirigenti siano impegnati a guardare altro. Me che hanno gli occhi foderati di prosciutto?”