Home Slide Show

“Cento anni di solitudine” tutto in una notte

Tenterà l’impresa di leggere ininterrottamente per una notte per ricordare il rogo di oltre un milione di libri che fu fatto a Sarajevo nel 1992, in piena guerra. Sarà Francesco Chiantese, attore e regista napoletano, ad esprimersi nella lettura di Cent’anni di solitudine a San Quirico. La performance inizierà alle 19 di domani e terminerà la mattina alle 9,30. “Da alcuni anni celebro la memoria di quella notte con un piccolo rito – racconta l’artista – farò la lettura integrale e solitaria di un testo tra quelli fondamentali per la letteratura mondiale.”

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena