Prima pagina

Cda Monte dei Paschi, raggiunto l’accordo con i pattisti

Fondazione Mps e i pattisti sudamericani, Fintech e Btg Pactual, hanno raggiunto l’accordo sulla lista dei 7 nomi per il prossimo Cda di banca Mps. Conferme per il presidente Alessandro Profumo e l’Ad Fabrizio Viola. Gli altri consiglieri sono Christian Whamond (Fintech); Roberto Isolani (Btg Pactual); Fiorella Kostoris, docente alla Sapienza ed ex moglie dell’ex ministro dell’economia Tommaso Padoa Schioppa; Lucia Calvosa, docente di diritto a Pisa e Fiorella Bianchi, dg Conad. Intanto, nel 2014, l’amministratore delegato di Mps, Fabrizio Viola, ha percepito uno stipendio di 1,3 milioni di euro nel 2014 anziché 1,8 milioni per effetto del limite imposto dalla Commissione Europea. All’Ad Alessandro Profumo, invece, che aveva rinunciato al compenso da presidente, sono andati soltanto 85.210 euro. E’ quanto emerge dalla relazione sulla remunerazione del Montepaschi

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

I più letti