Prima pagina

Caterina, l’infanzia, i tedeschi: i “Turisti per casa” nella storia di San Domenico

Molti sanno che la basilica di San Domenico a Siena conserva un oggetto di fede amato quanto irripetibile: la testa di Santa Caterina da Siena. Forse però non tutti ricordano perché la Cappella delle Volte, all’interno della stessa basilica, ebbe tanto peso nell’infanzia della Patrona d’Italia e d’Europa, che a pochi passi di quella chiesa abitava. Non tutti, neppure tra i suoi attuali concittadini: chi tra questi lo vorrà avrà modo di recuperare questa memoria la mattina di domenica prossima, 22 febbraio. Alle ore 11 è infatti in programma la seconda uscita di “Turisti per casa” , la serie invernale di passeggiate domenicali nell’arte rivolte in particolare per il pubblico senese, ed incentrate quest’anno sulle basiliche Francescane e Domenicane, esempi notevoli di architettura Tre-quattrocentesca sparsi in tutte le terre della cristianità, Siena compresa. Dopo l’esordio alla basilica dei Servi, lo scorso 8 febbraio, i cittadini-turisti potranno riconoscere nel dettaglio la chiesa senese per antonomasia dei frati predicatori: lo faranno seguendo le illustrazioni delle guide turistiche abilitate Federagit di Siena, che promuovono l’iniziativa. Oltre alle vicende cateriniane, sarà l’occasione per apprezzare da vicino capolavori d’arte come la Natività di Francesco di Giorgio Martini, una delle tavole più belle e ‘misteriose’ del Rinascimento senese, ed il ciborio quattrocentesco di Benedetto da Maiano che concretizzò la committenza di un importante personaggio dell’epoca. Tra i risvolti nascosti quanto appassionanti della basilica saranno rievocati i legami con essa della comunità tedesca di Siena, cui si deve la pala di Santa Barbara alloggiata in una delle cappelle del transetto.

Il percorso Turistipercasa del 22 febbraio prenderà il via alle ore 11 direttamente sul sagrato della basilica. Il costo di partecipazione sarà di 5 euro, con prenotazione consigliata al numero 349 8239514. L’appuntamento seguente, Domenica 8 marzo, punterà sulla chiesa di Santo Spirito. Programma completo ed altri dettagli su www.facebook.com/scoperte.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena