Castelnuovo: il Municipio si rifa il look e abbatte le barriere architettoniche
26 Nov, 2016
EPSON DSC picture

Un Palazzo comunale più accogliente per tutti i cittadini, con particolare attenzione per l’abbattimento delle barriere architettoniche. E’ questo l’intervento che sarà portato avanti nei prossimi mesi dall’amministrazione comunale di Castelnuovo Berardenga, con un investimento complessivo di 112 mila euro. Le risorse, al centro di una variazione di bilancio approvata ieri, venerdì 25 novembre in consiglio comunale, provengono da risorse proprie e da bandi emessi dalla Protezione Civile nazionale e dalla Regione Toscana per sostenere interventi di abbattimento delle barriere architettoniche. I lavori di manutenzione e ammodernamento del Palazzo comunale saranno seguiti da altri interventi pubblici sul territorio, con il completamento di opere in corso per migliorare la sicurezza stradale e la rete di sottoservizi nel capoluogo e nelle frazioni.

Il nuovo look del Municipio. “L’intervento sul Palazzo comunale – spiega Fabrizio Nepi, sindaco di Castelnuovo Berardenga – renderà la casa di tutti i cittadini più accogliente, soprattutto per persone che devono accedere agli uffici con ridotte capacità motorie o con bambini piccoli. I lavori prevedono, in particolare, l’installazione dell’ascensore e la realizzazione di rampe per accedere in maniera migliore agli uffici. A questo si uniranno interventi di manutenzione ordinaria, a partire dall’imbiancatura, e la ristrutturazione o sostituzione degli infissi esistenti e ormai obsoleti. Le risorse provengono per 44 mila euro dalla Protezione civile e per 64 mila euro dalla Regione Toscana, con bandi sull’abbattimento delle barriere architettoniche, a cui il Comune aggiungerà 4 mila euro di fondi propri”.

Altri interventi in programma: sottoservizi e sicurezza stradale. “I lavori sul Municipio – aggiunge Nepi – vanno ad affiancare l’impegno dell’amministrazione comunale su altri fronti, sia nel capoluogo che nelle frazioni, con l’obiettivo di migliorare la sicurezza stradale e la rete dei sottoservizi. In particolare, nei prossimi giorni prenderanno il via i lavori per il rifacimento dei sottoservizi e della pavimentazione in via Fiorita, a Castelnuovo Berardenga, e presto sarà promosso un intervento analogo nel borgo di Villa a Sesta, grazie al contributo dell’Azienda Agricola Villa a Sesta per una positiva sinergia pubblico-privata. Dopo il periodo natalizio, inoltre, riprenderemo i lavori per la metanizzazione e i servizi a rete a Vagliagli, dove è previsto anche il rifacimento della pavimentazione. Sul fronte della sicurezza stradale, invece, sono ripresi nei giorni scorsi i lavori a Casetta per il completamento dei marciapiedi e, nella fase successiva, sono previste la riqualificazione di via Ceccolini e l’installazione di due attraversamenti pedonali rialzati a Pancole. Interventi analoghi a tutela dei pedoni sono in programma nelle località di San Piero e Corsignano, mentre a Castelnuovo Berardenga saranno completati i lavori per la rotatoria di via Chianti. Gli interventi per la sicurezza stradale conteranno in larga parte su risorse regionali e su integrazione di risorse proprie del Comune”.