Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Castelnuovo: cresce la raccolta differenziata e diminuisce la produzione di rifiuti

Castelnuovo Berardenga si conferma un Comune sempre più attento alla raccolta differenziata e alla tutela dell’ambiente. I dati 2021 certificati dall’ARRR, Agenzia regionale recupero risorse, indicano ancora una volta il superamento della percentuale del 70 per cento – con un incremento che va dal 70,07 per cento del 2020 al 70,30 per cento del 2021 – e una produzione procapite inferiore di almeno il 30 per cento rispetto alla media dell’ATO di riferimento, Toscana Sud. Quest’ultimo risultato è stato raggiunto soltanto da 2 Comuni in provincia di Siena (Castenuovo Berardenga e Trequanda) e da 11 Comuni in tutta la Toscana. Grazie all’utilizzo delle 4 casine dell’acqua presenti a Castenuovo Berardenga, Monteaperti, Pianella e Quercegrossa, inoltre, nel 2021 sono state conferite in discarica quasi mezzo milione di bottiglie di plastica in meno rispetto al 2020, pari a quasi 15 milioni di tonnellate di plastica, e sono stati erogati 495.598 litri di acqua.

Cresce la raccolta differenziata e diminuisce la produzione di rifiuti. “La raccolta differenziata nel Comune di Castelnuovo Berardenga – afferma il sindaco Fabrizio Nepi – è in costante aumento negli ultimi anni e ringrazio tutti i cittadini per il loro impegno quotidiano che conferma grande sensibilità verso la tutela del nostro ambiente. Nel 2021 abbiamo registrato anche una sensibile riduzione della produzione dei rifiuti, con il dato procapite inferiore di almeno il 30 per cento rispetto alla media dell’ATO Toscana Sud, e questo dato è molto importante e significativo, insieme all’attenzione per la raccolta differenziata. A questo si uniscono i dati molto positivi delle casine dell’acqua, con una notevole riduzione della plastica presente sul nostro territorio. Continueremo a lavorare su questa strada, incentivando crescenti buone pratiche e contando sempre di più sulla collaborazione della comunità”.

“La crescita costante negli anni della raccolta differenziata – aggiunge Alessandro Maggi, assessore all’ambiente di Castelnuovo Berardenga – conferma e consolida l’impegno che l’amministrazione comunale sta portando avanti con numerose iniziative rivolte a tutta la comunità, a partire dai cittadini più piccoli e dalle famiglie. Per promuovere sempre di più la corretta gestione dei rifiuti, abbiamo realizzato alcuni mesi fa la guida ‘Castelnuovo Berardenga, chi sporcava si trattenga’, realizzata dal Comune in collaborazione con Sei Toscana e distribuita a tutte le utenze e nelle scuole castelnovine per far conoscere da vicino il sistema locale di gestione dei rifiuti. La guida adesso è disponibile anche sul sito del Comune, www.comune.castelnuovo.si.it, nella sezione Ambiente, e può essere facilmente scaricata e consultata per continuare a far crescere la riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata sul nostro territorio con piccoli gesti quotidiani dal grande valore ambientale”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena