Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Cassonetti “smart”, comincia l’utilizzo esclusivamente con la 6Card

A Siena si procede con la progressiva chiusura dei contenitori ad accesso controllato a disposizione dei cittadini.

A partire da domani, martedì 25 gennaio, i residenti di San Prospero, località Cappuccini, via Esterna di Fontebranda, strada di Pescaia, strada Massetana – Giuggiolo, strada di Certosa, strada di Terrensano e Belcaro, strada di Lecceto, Monastero di Costafabbri, strada del Ceraiolo, S. Abondio e S. Apollinare, per conferire i propri rifiuti dovranno necessariamente utilizzare la 6Card in dotazione.

Nelle settimane successive si proseguirà anche nelle altre zone per arrivare alla chiusura completa di tutti i cassonetti sul territorio comunale.

L’amministrazione comunale e Sei Toscana avvieranno un’attività di monitoraggio alle postazioni di raccolta interessate dalla chiusura, anche attraverso gli ispettori ambientali, così da fornire un’assistenza a cittadini e attività nel conferimento dei propri rifiuti. È a disposizione di tutti i cittadini anche un video-tutorial che spiega, passo per passo, come utilizzare i contenitori ad accesso controllato (link video-tutorial: https://www.youtube.com/watch?v=ocjfGqMfDNQ).

Comune e Sei Toscana ricordano inoltre che chi non avesse la 6Card può recarsi allo sportello di Sei Toscana in via Simone Martini 57. Lo sportello è aperto tutti i lunedì dalle 9 alle 13, mercoledì dalle 15 alle 19 e sabato dalle 9 alle 13. Negli stessi giorni e orari è attiva anche la linea telefonica dedicata: 05771799280. Per ritirare la 6Card (ma anche per chiederne un duplicato in caso di smarrimento o danneggiamento) è necessario presentarsi con un documento di riconoscimento (o codice fiscale) ed eventuale delega in carta semplice. Le nuove utenze dovranno presentare anche copia dell’avvenuta iscrizione al ruolo Tari del comune di Siena.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena