Carnevale, sequestrati 180mila articoli pericolosi
4 Mar, 2019
Guardia di Finanza controlli negozio 2 (2)

180.000 articoli di carnevale, tra cui maschere, giocattoli, costumi e trucchi pericolosi destinati per lo più ai bambini, commercializzati sul territorio nazionale privi della regolare marcatura CE, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Siena. Le indagini sono partite da un negozio della Val di Chiana, per poi essere estesa a Roma e a Monza, sedi delle aziende fornitrici dei prodotti. L’obiettivo, infatti, è sempre quello di risalire all’intera filiera del falso, per neutralizzare alla fonte il commercio dei prodotti insicuri che, qualora immessi in vendita, a prezzi decisamente bassi in virtù della scarsa qualità dei materiali utilizzati, mettono in pericolo la salute dei consumatori alterando nel contempo le regole del mercato e della leale concorrenza. L’intera attività si è conclusa con la segnalazione all’Autorità Giudiziaria per Frode nell’esercizio del commercio di 4 persone, tra cui i titolari del negozio al dettaglio e i rappresentanti delle ditte grossiste.