Carcere di Ranza, Susanna Cenni: “Ci sono criticità su cui è urgente intervenire”
5 Lug, 2019
Susanna Cenni pensierosa

Visita al carcere di Ranza per Susanna Cenni e Andrea Marrucci che lunedì 8 luglio alle ore 17, tornano nella struttura circondariale di San Gimignano. “Lunedi, insieme al sindaco Andrea Marrucci, incontrerò la nuova direttrice Rosa Alba Casella, per fare il punto sui tanti problemi, di cui mi sono occupata negli anni, che riguardano le condizioni di vita dei detenuti e quelle lavorative della polizia penitenziaria. Dalle carenze d’organico, fino al sovraffollamento e ai problemi strutturali del carcere, anche alla luce dei recenti episodi usciti sulla stampa. Criticità su cui diventa urgente intervenire”.
“Ranza torna al centro delle cronache per carenze strutturali, sovraffollamento e difficili condizioni di lavoro degli agenti penitenziari – commenta Andrea Marrucci – Una situazione delicata e difficile che merita l’attenzione di tutti, a partire dall’Amministrazione penitenziaria e dal Ministero. Il Comune di San Gimignano è vicino agli agenti e chiede misure urgenti per rendere tollerabile la vita nella Casa di reclusione”.