Home Slide Show

Cantine Aperte a Natale: i wine lovers invadono le cantine senesi

E’ tutto pronto per l’apertura “natalizia” delle cantine toscane del Movimento Turismo Vino della Toscana. Dal dal 5 al 6 dicembre (e in alcuni casi fino all’8 dicembre) torna in Toscana Cantine Aperte a Natale, con un’edizione ricca di novità e sorprese pensata per i turisti e gli appassionati di vino e per far vivere loro la magica atmosfera delle feste di Natale nelle più belle cantine toscane pensando ai regali da mettere sotto l’albero. Per il weekend dell’Immacolata oltre 20 aziende aderenti in tutta la regione, apriranno le porte ai turisti con molti eventi e attività in programma. Dal Chianti Classico alla Val d’Orcia, da Montepulciano a Montalcino, dalla provincia di Firenze a quelle di Pistoia e Pisa. Un modo per conoscere non solo le cantine quindi, ma anche le bellezze paesaggistiche della Toscana vitivinicola. «La grande partecipazione di cantine dimostra quanto il turismo del vino sia per le nostre aziende un volano sempre più importante su cui puntare – spiega il presidente del Movimento Turismo Vino Toscana, Violante Gardini – e con questa nuova iniziativa abbiamo voluto aprire le porte non solo agli appassionati, ma anche ai più piccoli, puntando su un discorso emozionale e didattico».
Un concorso per i più piccoli. Il tema di questa edizione sarà “Natale in cantina per grandi e piccini”, un evento pensato per coinvolgere l’intera famiglia. Le cantine organizzeranno infatti attività didattiche rivolte a tutta la famiglia, in particolari per i più piccoli è stato lanciato il concorso “Crea la tua etichetta”: i bambini potranno divertirsi disegnando la propria etichetta grazie alle Cantine che metteranno a disposizione colori e carta adesiva. I genitori potranno sovrapporre l’etichetta creata dai bambini alle bottiglie che acquisteranno avendo così la propria bottiglia personalizzata. La foto dovrà essere inoltre condivisa sulla pagina Facebook del Movimento Turismo Vino Toscana www.facebook.com/MovimentoTurismoVinoToscana con l’ashtag #MTVToscana. La foto più “votata” con i “mi piace” entro il 20 dicembre prossimo, darà diritto alla vincita di sei bottiglie di vino selezionato dalle cantine del Movimento

I programmi nel territorio di Siena. Nella patria del Vino Nobile l’azienda Canneto propone visite in cantina. L’azienda agricola Donatella Cinelli Colombini apre le porte del Casato Prime Donne a Montalcino con un’esperienza eno-musicale. La visita guidata alla cantina prevede una degustazione itinerante di 4 vini accompagnati dai brani musicali scelti appositamente dal sommelier –musicista Igor Vazzaz. A Trequanda invece la Fattoria del Colle merende contadine e lezioni di cucina sul tipico dolce natalizio senese, il ricciarello, mentre i più grandi potranno degustare i vini della cantina. Visite in cantina anche al Castellare di Castellina in Chianti, mentre il Castello d’Albola darà spazio ai più piccoli. Bollicine italiane proposte dall’Enoteca Emporio Mediterraneo di Siena, mentre a Rocca delle Macìe, a Castellina, oltre ai vini si impara a degustare l’olio. In bici per il Chianti senese è la proposta di Tuscan Wine and Bike. Il programma dettagliato delle singole aziende e tutte le informazioni su Cantine Aperte a Natale in Toscana è disponibile su www.mtvtoscana.com

L’Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie oltre 80 fra le più prestigiose cantine del territorio,, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena