Prima pagina

Campo da baseball a Monteriggioni, 9 persone indagate

Sono 9 gli indagati dalla magistratura di Siena nell’ambito dell’inchiesta riguardante il finanziamento e la realizzazione del campo da baseball a Castellina Scalo, nel comune di Monteriggioni. Oltre al sindaco di Siena ed ex primo cittadino di Monteriggioni, Bruno Valentini, figurano nell’elenco, a vario titolo e in concorso per i presunti reati di falso in atto pubblico, abuso d’ufficio e truffa aggravata: l’ex presidente e fondatore dell’associazione Siena Baseball; l’allora responsabile dell’ufficio sport della Provincia di Siena; il direttore tecnico e il rappresentante legale della ditta incaricata dei lavori; l’ex assessore ai lavori pubblici; l’allora responsabile dell’area tecnica lavori pubblici; un’impiegata del Comune di Monteriggioni; il geometra esterno all’amministrazione comunale nominato direttore dei lavori. La falsa documentazione oggetto d’indagine riguarderebbe l’inizio dei lavori, gli stati di avanzamento, l’affidamento di lavori complementari e di finitura e la conclusione con collaudo dell’impianto che in realtà ad oggi non risulterebbe completato, né omologabile. Il danno economico stimato per la Regione Toscana ammonterebbe a circa 200 mila euro.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena