Campionato Italiano Seniores Scacchi, Patelli conquista il bronzo
20 Set, 2016
t_premiazioni-scacchi

Alessandro Patelli conquista il podio al campionato italiano Seniores, sfiorando l’impresa di diventare il primo giocatore toscano a vincere un campionato italiano assoluto.

Si potrebbe riassumere così il torneo svoltosi a Rio Marina dall’11 al 18 settembre, che ha visto ai nastri di partenza i migliori “over 50” di scacchi italiani. Fra questi molti maestri blasonati e dal passato illustre. Primo fra tutti, il maestro Internazionale Fabio Bruno, ancora ai vertici dello scacchismo nazionale, reduce dalla brillante vittoria all’importante torneo internazionale di Porto san Giorgio di una settimana prima.

E ancora il maestro Internazionale Antonio Martorelli, di Salerno, il pisano Claudio Evangelisti, Giuseppe Valenti, di Roma, Carlo Luciani, di Pordenone, Giovanni Iudicello, Carlo Barlocco e Gianni Facchetti di Milano e molti altri. In tutto circa 80 partecipanti da tutta Italia, a contendersi un titolo che, fra l’altro, dà diritto a partecipare ai prossimi campionati del mondo, a novembre in Polonia.

Bruno parte alla grande, staccando di un intero punto, dopo 5 delle 9 partite in programma, gli immediati inseguitori. Ma al 6 turno, inaspettatamente, il portabandiera senese, Alessandro Patelli, lo ferma con una prova maiuscola. Una partita complessa, in cui il nostro mantiene il sangue freddo e conserva un piccolo, ma duraturo vantaggio mossa dopo mossa, senza commettere errori. Con l’avversario in difficoltà per il poco tempo di riflessione rimastogli, improvvisamente Patelli complica la partita, inducendo il più blasonato avversario all’errore e incamerando il punto intero.

Tutto da rifare, quindi, con un terzetto che si stacca in testa, composto da Bruno, Patelli e il “terzo incomodo” Luciani. Al 7 turno, però, nel tentativo di allungare in classifica, Patelli rifiuta un facile pareggio con lo stesso Luciani per cercare a tutti i costi una vittoria che non arriva. Al contrario, in un finale difficile è il nostro a sbagliare, aprendo la strada all’avversario. Gli ultimi 2 turni sono più che mai appassionanti. Patelli rimonta con una doppia vittoria contro due maestri di scuola (con Iudicello, all’ultimo turno, Patelli vince dopo quasi 6 ore di lotta accanita). Bruno però regge il passo e approfitta di un piccolo calo di Luciani, agguantandolo proprio sul filo di lana.

A ottobre sarà ancora lui a rappresentare l’Italia ai campionati del mondo “over 50”.

Classifica finale:

1 Fabio Bruno (Macerata) 7,5/9 Campione Italiano over 50

2 Carlo Luciani (Pordenone) 7,5/9

3 Alessandro Patelli (Siena) 7/9

4 Tiziano Godani (Sarzana) 6,5/9

5 Claudio Evangelisti (Pisa) 6/9

6 Antonio Martorelli (Salerno) 6/9

7 Giovanni Iudicello (Milano) 6/9

8 Gianni Facchetti (Milano) 6/9

9 Adinolfi Vincenzo (Bologna) 6/9

Seguono altri 50 giocatori…