Campanella: “Domenica sfidiamo Scafati, una squadra in fiducia”
15 Feb, 2019
Mens Sana Campanella-Franceschini

Dopo il ko di Trapani la ON Sharing Mens Sana torna al PalaEstra e domenica 17 febbraio alle ore 18:00 (diretta su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass) sfiderà la Givova Scafati nel match valido per la 22ª giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West girone Ovest.
Una partita che i biancoverdi affronteranno senza i quattro giocatori che in settimana hanno lasciato viale Sclavo: Marino, Prandin, Pacher e Morais. I campani, grazie a tre vittorie consecutive, si sono portati a quota 22 punti mentre la ON Sharing è rimasta ferma a 17. A presentare la partita di domenica è il vice allenatore mensanino, Federico Campanella.
Domenica arriva Scafati, da affrontare senza i quattro giocatori che in settimana hanno lasciato Siena: che partita sarà?
“La Givova è una squadra in forma, ha vinto l’ultima partita a Latina su un campo non facile ed è stata la terza vittoria consecutiva. Hanno aggiunto alle rotazioni un play di esperienza come Passera e si sono tolti dalle sabbie mobili della zona play-out. Incontriamo una squadra in fiducia, con il morale alto mentre noi non siamo nelle stesse condizioni: abbiamo perso dei giocatori e ci guardiamo sempre le spalle. Dovremo essere bravi a trasformare le difficoltà di questo ultimo periodo in energia positiva per combattere il più possibile in una partita da Davide contro Golia. I giocatori che scenderanno in campo e lo staff venderanno cara la pelle e combatteranno con tutta la grinta possibile”.
Le condizioni dei giocatori che sono rimasti?
“Fisicamente non ci sono problemi, le questioni più difficili in questo momento sono quelle psicologiche per i giocatori che scenderanno in campo e che si troveranno ad affrontarle con indosso la gloriosa maglia della Mens Sana. In questi giorni stiamo facendo di tutto per prepararli a questo sforzo che dovranno affrontare”.