Home Slide Show

“Calici di stelle”: musica e arte accompagnano le degustazioni di vino e l’osservazione guidata del cielo notturno

Per la notte di San Lorenzo iniziative diffuse tra Palazzo Pubblico, Santa Maria della Scala, Palazzo del Capitano e “Tartarugone” di piazza del Mercato. Il fascino della notte di San Lorenzo in una cornice di musica e vino, con l’immancabile osservazione guidata del cielo e dei suoi astri: il prossimo 10 agosto, torna il consolidato appuntamento con “Calici di Stelle”, promosso a livello nazionale dall’associazione Città del Vino in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino.
A Siena sono in programma una serie di iniziative eterogenee, organizzate dall’assessorato al Turismo, e diffuse nei principali luoghi di cultura cittadini.
Il Museo civico effettuerà un’apertura straordinaria dalle 21 alle 24 al prezzo di 5 euro, comprensivo della degustazione di vino curata dal consorzio Chianti Colli senesi, in collaborazione con la Federazione italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori (FISAR), che si terrà nella splendida terrazza della Loggia dei Nove, dove i volontari dell’Unione Astrofili Senesi accompagneranno il pubblico nell’osservazione guidata della volta stellata.
Sullo sfondo, l’accompagnamento musicale degli allievi e dei docenti dell’Istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci”, che si esibiranno in una performance nella Sala del Mappamondo.
Anche la Torre del Mangia si aprirà al pubblico in fascia notturna 21/24: ingresso alla tariffa corrente di 8 euro, oppure al costo complessivo di 13 euro per il binomio con tutta l’offerta del Museo civico.
Musica e vino protagonisti anche al Santa Maria della Scala, dove le note del gruppo “Siena Jazz ensemble”, formazione in seno alla Fondazione Siena Jazz, costituiranno lo sfondo per le degustazioni nella “corte degli archi” di vini dolci, passiti e liquorosi, offerte dall’associazione Città del Vino in collaborazione con Fisar. L’ingresso, al costo di 5 euro, prevede anche la visita alla mostra “Satira e Sogni” di Sergio Staino, che sta riscuotendo un notevole successo in termini di pubblico e interesse.
Un incontro tra il mondo del vino e quello dell’arte è in programma anche sotto il Tartarugone di piazza del Mercato per “Stelle dell’Arte in Piazza”, lo scenario creativo per i rappresentanti del “Gruppo Estrosi” che delizieranno il pubblico con realizzazioni e allestimenti di opere in estemporanea, sempre a partire dalle 21.
Qui saranno presentati i vini partecipanti al concorso enologico “La selezione del Sindaco”, curato da Città del Vino e dalla delegazione senese dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS), a cui si potrà partecipare al costo di 5 euro.
Nella ricca e articolata offerta della serata, infine, la possibilità della visita al Palazzo del Capitano in piazza Duomo, dove saranno esposte alcune opere artigianali e scultoree, ispirate al tema delle trasparenze, grazie alla collaborazione di Fondazione MPS e il supporto organizzativo di Vernice Progetti Culturali: ingresso a 5 euro, comprensivo della degustazione di vini curata da Enoclub Siena.
<<Calici di Stelle è ormai un appuntamento consolidato a livello nazionale – commenta l’assessore al Turismo, Sonia Pallai – grazie al dinamismo dell’associazione Città del Vino che, non a caso, nasce e ha la propria sede nel territorio senese. Con le nostre 5 Docg vinicole, infatti, rappresentiamo un patrimonio unico dal punto di vista della produzione enologica, che merita di essere ulteriormente valorizzato attraverso iniziative divulgative e ricreative come quelle proposte per la Notte di San Lorenzo: appuntamenti che associano la qualità e la notorietà dei vini locali alle più importanti realtà musicali e artistiche cittadine, sullo scenario dei nostri principali gioielli storici e architettonici. Una formula che riteniamo appetibile e vincente sia per il pubblico senese, sia per l’utenza turistica>>.
<<L’associazione Città del Vino rafforza il suo legame con la città – afferma il vice direttore Paolo Corbini – dato che, proprio a Siena, è nata nel 1987, e il Comune ne è socio fondatore. Quest’anno abbiamo ampliato la nostra collaborazione, mettendo a disposizione dell’evento la rassegna di vini del concorso internazionale La selezione del Sindaco: un’offerta singolare e interessante di prodotti anche rari, di piccole aziende e di territori meno noti, ma di grande qualità. Un ringraziamento ai sommelier di Fisar e Ais per la loro preziosa collaborazione>>.
L’evento, oltre che dal Comune di Siena e dal complesso museale del Santa Maria della Scala, è promosso da Fondazione MPS – Vernice Progetti, Associazione nazionale Città del Vino, delegazione AIS di Siena, Federazione Fisar Antica terra Siena-Valdelsa, Consorzio Chianti Colli senesi, Enoclub, Fondazione Siena Jazz, Istituto di studi superiori “Rinaldo Franci”, Gruppo Estrosi, Unione Astrofili Senesi.
Per informazioni: 0577 292223-20; turismo@comune.siena.it.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena