Calcio

Calcio serie D, Poggibonsi pareggia 1-1 con la Massese

Il Poggibonsi di Mister Fusci fa la partita ma alla fine si deve accontentare di un punto nel match odierno giocato allo Stefano Lotti contro la Massese di Mister Danesi.

Tra i giallorossi, orfani di Foderaro fermato dal Giudice Sportivo, Bandini è il centravanti dello scacchiere del Poggibonsi coadiuvato da Valenti e da Rosseti che agisce in posizione di mezzapunta. Gli ospiti rispondono con Cargioli e Crafa assistiti da Del Nero.
I Leoni partono subito con il piede giusto e dopo appena tre minuti Valenti mezzo in mezzo una palla veloce per Bandini che è abile nel girare di prima intenzione ma il portiere ospite Barzottini smanaccia e sventa il pericolo. Passano cinque minuti e questa volta è l’inserimento di Rosseti a far male alla difesa bianconera della Massese: palla in mezzo ancora per Bandini che in bella coordinazione calcia al volo di poco a lato. Al 13′ azione personale di Valenti che semina il panico in area ospite prima che la sua conclusione sia ribattuta dalla difesa. Al 20′ ancora il numero undici giallorosso si rende pericoloso con un bel diagonale sul quale Barzottini fa buona guardia. Alla mezz’ora ancora Poggibonsi in avanti con Bandini che di sinistro incrocia bene da posizione defilata ma ancora Barzottini dice di no al centravanti dei Leoni. Sul finire della prima frazione di gioco si vede in avanti la Massese con Taddei che una volta entrato in area cade dopo il contatto con Ceccatelli: per il direttore di gara è rigore e Del Nero porta in vantaggio gli ospiti. Squadre al riposo con i bianconeri apuani avanti 0-1.
Nella ripresa il Poggibonsi preme fin dai primi minuti per pareggiare il match e dopo quattro minuti Rosseti gira bene di testa un cross dalla destra ma la palla sibila accanto al palo della porta ospite. Nell’arco di dieci minuti i Leoni vanno al tiro pericolosamente in ben tre circostanze: prima con Rosseti, poi con Bandini ed alla fine con il neoentrato Cresti ma l’estremo difensore ospite Barzottini risponde presente agli assalti dei giallorossi. Al 62′ la Massese si riaffaccia dalle parti di Pacini che è reattivo a negare il doppio vantaggio agli ospiti: Del Nero assiste bene l’accorrente Taddei che spara un missile verso la porta giallorossa ma Pacini è bravo a sventare la minaccia. Alla mezz’ora punizione velenosa di Del Nero ed ancora Pacini non si fa sorprendere dalla traiettoria tagliata della palla. Passano quattro minuti ed il Poggibonsi torna in avanti con Cresti che scodella in area per Picone, entrato in campo per dare manforte al reparto offensivo giallorosso, ma la sua girata di testa termina alta sopra la traversa. Massese in dieci al minuto 84′: Remorini prima subisce fallo e poi reagisce nei confronti di Colombini e va anzitempo negli spogliatoi. Al minuto 88′ i Leoni trovano il pari: capitan Tafi e Valenti scambiano bene sulla destra, cross di Valenti in mezzo con la palla che attraversa tutta l’area di rigore ospite ma sul secondo palo arriva in scivolata Cresti che con perfetta scelta di tempo mette in rete il pallone del 1-1.
Dopo sette minuti di recupero il triplice fischio finale: allo Stefano Lotti Poggibonsi e Massese termina sul risultato di 1-1.

Le voci dagli spogliatoi.
Massimo Fusci (Allenatore Us Poggibonsi): “Peccato per il punticino che ci sta senza alcun dubbio stretto. La nostra prestazione è stata ottima, il pari fa felice solo la Massese. Complimenti ai miei ragazzi e peccato solo per il rigore che ci ha costretti a recuperare la gara. Oggi fare più di così era difficile, abbiamo fatto la gara ed alla fine ho contato più o meno dieci occasioni da rete per noi. E’ il nostro undicesimo risultato utile consecutivo in campionato e domenica andiamo a Sansepolcro per provare a vincere. Importante continuare su questa strada”.

Andrea Danesi (Allenatore Massese): “Credo che oggi il pubblico si sia divertito, è stata un’ottima gara nella quale abbiamo tenuto testa ad un Poggibonsi di grande livello. Loro hanno tirato tanto ma noi abbiamo avuto delle ottime occasioni ed alla fine credo che il pareggio sia giusto. Se giochiamo sempre con questo spirito da finale potremo fare risultato contro qualsiasi avversario”.

Cosimo Cresti (Attaccante Us Poggibonsi): “E’ dall’inizio della stagione che lavoro per farmi trovare pronto ed oggi l’aver segnato un goal importante davanti al nostro pubblico mi ha dato un’emozione unica: ringrazio il Poggibonsi che ha sempre creduto in me. La Massese non ha fatto molto ma noi purtroppo non abbiamo concretizzato le tante occasioni create. Prendiamo questo punto e adesso pensiamo al Sansepolcro”.

Simone Del Nero (Attaccante Massese): “Rammarico c’è perché eravamo in vantaggio fino agli ultimi minuti ma siamo comunque contenti per aver ottenuto un punto in una gara molto difficile. Se fossimo riusciti a segnare lo 0-2 adesso si sarebbe parlato di un’altra gara ma credo che sia stata una partita equilibrata contro una grande avversaria. I nostri obiettivi? E’ ancora presto per parlarne, certo è che questo campionato è molto equilibrato”.

Giuseppe Cianciolo (Direttore Sportivo Us Poggibonsi): “Siamo imbattuti nel girone, abbiamo una delle migliori difese ed anche oggi abbiamo fatto un’ottima gara. Questo Poggibonsi sta dimostrando sul campo il suo valore: un valore che è dato da una squadra formata da uomini importanti che fanno vedere ogni domenica il loro valore e questa è la cosa fondamentale. Lo staff ed i ragazzi con il loro lavoro hanno riportato entusiasmo in tutte le componenti, dalla società alla città ed ai tifosi che ci seguono con grande passione. Oggi in campo c’è stata una sola squadra, peccato per la direzione arbitrale. Vincere il campionato? Ci siamo anche noi come ci sono altre quattro/cinque squadre: importante è che ci sia tranquillità, serenità soprattutto da parte nostra”.

Antonello Pianigiani (Presidente Us Poggibonsi): “Effettivamente potevamo anche perdere per come si era messa la partita però oggi ho visto un grandissimo Poggibonsi ed un’onesta Massese. Meriti al loro portiere che ha parato tutto ma credo che quella di questo pomeriggio sia stata la nostra migliore gara della stagione disputata sia da chi era negli undici titolari sia da chi è entrato a gara in corso”.

POGGIBONSI: Pacini, Tafi, Ciardini (30’st Marciano), Galbiati, De Vitis, Colombini, Rosseti (23’st Picone), Ceccatelli (12’st Cresti), Bandini, Caciagli, Valenti.
A disposizione: Benocci, Tiritiello, Maisto, Ghelardoni, Casucci, Bagnoli.
Allenatore: Massimo Fusci

MASSESE: Barzottini, Cinquini, Anedda, Rosaia, Parenti, Milianti, Remorini, Taddei, Cargiolli (35’st Bugliani), Crafa (23’st Campinoti), Del Nero (46’st Zambarda).
A disposizione: Torre, Lorenzini, Bugliani, Perinelli, Angeli, Menchini, Ceccarelli.
Allenatore: Andrea Danesi

Arbitro: Sig. Stefano Lorenzin della sezione di Castelfranco Veneto
Assistenti: Torresan e Zampese entrambi della sezione di Bassano del Grappa

Goal: 45’pt Del Nero (M) su calcio di rigore, 43’st Cresti (P)

Ammoniti: Caciagli (P), Rosseti (P), Milianti (M), Parenti (M), Pacini (P), Barzottini (M), Rosaia (M), Del Nero (M), Taddei (M) 

Espulsi: al 39’st Remorini (M) per fallo di reazione.

Note: angoli 3-3, offside 1-3. Recupero 1′ e 7′. Spettatori 450 ca.

 

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena