Calcio

Calcio femminile: Siena sbanca Pisa

Il Siena calcio femminile esce con l´intera posta da un campo, quello di Pisa, fra i più ostici del campionato, dove già nella passata stagione le bianconere avevano lasciato punti rivelatisi determinanti. Oggi come allora, pesa sulle spalle della compagine bianconera l´assenza di Migliorini, che deve ancora finire di scontare la squalifica rimediata nella prima gara di campionato.
Le pisane appaiono sin da subito preparate ad una gara di contenimento, rintanate nel loro fortino e pronte a pungere in contropiede, mentre il Siena fa il gioco ma fatica a trovare gli spazi per arrivare al bersaglio grosso. In questa situazione, particolare importanza la ricoprono i calci piazzati, e su uno di questi arriva il primo squillo di una certa pericolosità dalle parti di Romiti, anche se il pallone insidioso viene rimpallato verso la porta da un rimpallo fra due difensori locali.
Tutte di marca senese invece le successive occasioni, in cui la pericolosità del Siena inizia a farsi importante: al 28´ una gran botta dalla distanza di Marraccini viene respinta in tuffo da Romiti, che poi è straordinaria a ribadire in corner anche il successivo tap-in di Presentini. Quindi, al 33´, è Patu ad andare vicinissima al gol dopo aver eluso la trappola del fuorigioco, la sua conclusione batte Romiti ma si stampa sul palo interno, quindi Ceci non riesce a ribadire in gol sbilanciata da un difensore.
Nella ripresa, la prima azione degna di nota del Pisa sta tutta in un calcio d´angolo con deviazione vincente dell´attaccante nerazzurro, viziata però da un´evidente carica su Mazzola che l´arbitro non può farsi sfuggire. Quindi riprende il monologo senese, con le bianconere che appaiono da subito più convinte. Al 55´, il Siena cambia facendo esordire Climent al posto di Presentini, e questa mossa si rivelerà di grande importanza per la manovra senese, che già ne risente al 58´: il neoacquisto senese riconquista palla sulla fascia, resiste ad una carica anche piuttosto irruenta del difensore e serve nello spazio Fambrini, il capitano poi ci mette del suo scagliando un bolide che supera Romiti, sbatte sulla traversa e s´infila in rete. 1-0, e Siena che riesce finalmente a sbloccare una gara che si stava facendo molto complessa.
Dopo aver sbloccato il risultato, tutto diventa più facile per le bianconere che iniziano a far girare la palla, la reazione del Pisa sta tutta in un paio di punizioni un po´ generose che comunque non giungono mai ad impensierire realmente Mazzola. Al contrario, su una svirgolata di un terzino Climent può involarsi e con un destro secco piegare le mani a Romiti, bagnando subito con un gol la sua prima gara con la maglia del Siena, dopo l´assist a Fambrini ed un impatto decisivo sulla gara.
Il Siena conduce così in porto la terza vittoria consecutiva, un risultato importante per non perdere la scia sulle squadre di testa che, non avendo ancora osservato il turno di riposo, hanno tre punti di vantaggio sulle bianconere. Complimenti anche al Pisa, squadra coesa ed estremamente corretta, composta di gente ospitale che incarna al meglio lo spirito dello sport e che ha riservato un´accoglienza inappuntabile. Adesso si comincerà a lavorare in vista della gara di domenica prossima, dove all´Acqua Calda giungerà il Livorno.

Mickey Balducci

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena