Calcio

Calcio femminile: Siena alla grande in Coppa Toscana

Parte con il piede giusto la nuova avventura del Siena Calcio Femminile, che nella prima “stracittadina” di calcio femminile, perlomeno nella storia recente, piega agevolmente le cugine del G.S. San Miniato.
Gara subito in discesa con Di Fiore che, dopo 3´, vince un rimpallo al limite, s´incunea in area e batte con freddezza Flamini. Passano pochi minuti ed è Migliorini a girarsi in un fazzoletto e scagliare dai 15 metri un pallone sotto l´incrocio, laddove il portiere neroverde non può proprio arrivare.
La gara prosegue a senso unico: Patu lavora un pallone sulla fascia destra, s´infila in mezzo a tre maglia neroverdi e serve un pallone delizioso a tagliare fuori la difesa ospite per Di Fiore, che deve solo appoggiare in rete. Alla mezz´ora, la sedicenne promessa amiatina cala poi il tris personale, quando riceve un pallone sul vertice sinistro dell´area e disegna un pallonetto che scavalca Flamini e s´insacca; una rete magnifica.
Al 40´, altra grande azione senese: Patu si libera sulla mediana e apre col contagiri sulla fascia sinistra, Ceci con uno scatto bruciante tiene la palla in campo, si accentra e lascia partire un destro dal vertice dell´area che s´infila all´incrocio: altra rete da incorniciare.
La ripresa si apre nel segno degli schemi su calcio d´angolo: prima, su una battuta dalla sinistra di Mazzella, Patu incrocia imparabilmente di testa sul palo lontano, quindi De Regis ribadisce in rete una battuta di Migliorini dall´altro lato, smanacciata alla meglio da Longo, subentrata al primo portiere Flamini nell´intervallo.
L´ottava segnatura è merito ancora di Di Fiore, ancora una volta travolgente nello scatto che la porta a tu per tu con Longo, saltata e quindi battuta per il poker personale della numero 9 bianconera, mentre la nona vale la doppietta personale per bomber Migliorini, colta dopo due legni sfortunati.
In seguito la traversa trema una terza volta, dopo una prima grande parata di Longo, sul tap in di testa di Pastorelli che manca così per sfortuna l´appuntamento col gol. Il Siena manca ripetutamente nel finale la decima marcatura, grazie ad alcuni notevoli interventi della numero 12 sanminiatese, la gara si conclude così sul 9-0.
Un risultato che rende la gara di ritorno fra sette giorni a San Miniato una mera formalità: le ragazze di Rezzacchi, appena ripescate dalla Serie D, hanno pagato lo scotto del passaggio alla categoria superiore, ma hanno quanto meno mostrato una buona compattezza perlomeno nella prima ora di gioco. Per le bianconere, prima uscita più che positiva: sicuramente, un buon auspicio in vista dell´avvio del campionato, programmato per il 19 ottobre a Bagni di Lucca.

Uno spettacolo anche le Giovanissime, che hanno battuto in amichevole per due tempi ad uno i maschietti dell’ASTA in un assaggio del campionato Esordienti Fair Play, al via la prossima settimana. Protagonista di giornata Nerelli con una magnifica doppietta, prima da opportunista, poi a sfruttare il perfetto assist di Prosperi. La terza rete porta lo zampino di Monnecchi, seppure con l’ultima deviazione da parte di un difensore. Cresce l’entusiasmo in vista dell’esordio di sabato contro la Policras Sovicille.

Siena C.F.: Mazzola; Ceci (60´ Velvi), Canessa (45´ De Regis), Pecchia, Ricci; Mazzella, Patu (66´ Pastorelli), Marraccini; Migliorini, Presentini, Di Fiore (72´ Del Toro). A DISPOSIZIONE Nardi. ALL. Luca Bonelli.

G.S. San Miniato: Flamini (45´ Longo); Meattini, Cogliandro, Mancuso, Bavetta, Ciofini, Posca, Scarlato, Solazzo, Chellini, Carniani; A DISP. Andreini, Giammarino, Gurgugli, Martini, Valente. ALL. Andrea Rezzacchi.

Mickey Balducci

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena