Home Slide Show

Cacciatore senese smarrisce il fucile per strada: denunciato

Ha perso per strada il suo fucile da caccia e ora rischia di perdere la licenza un 60enne senese, che ha denunciato alla polizia la scomparsa dell’arma, caduta per strada nel rientro da una battuta al cinghiale a Chiusdino. L’uomo aveva appoggiato sul tettuccio della propria auto il fucile, riposto nella custodia, in quanto impegnato a sistemare sul suo fuoristrada nove cani da caccia che avevano iniziato ad azzuffarsi. Solo in città l’uomo si è accorto della mancanza dell’arma, evidentemente caduta nel tragitto, e con gli amici ha effettuato il percorso al contrario, setacciando la zona alla ricerca del fucile, un sovrapposto, ma senza alcun risultato. Anche un secondo tentativo all’alba non ha dato esito. A quel punto il 60enne ha dovuto denunciare lo smarrimento alla polizia, che però lo ha deferito alla Procura della Repubblica per il reato di omessa custodia di armi.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena