Prima pagina

Bravìo delle Botti, le contrade a sostegno del Magistrato Torelli

I rettori delle otto contrade di Montepulciano vogliono esprimere la loro solidarietà nei confronti del Camerlengo del Magistrato delle Contrade Marco Torelli, ingiustamente accusato pubblicamente.

Torelli ha dimostrato grande correttezza, professionalità e onestà nel suo operato; appare evidente come le accuse rivolte a lui e al Magistrato delle Contrade siano totalmente infondate e dettate solamente da scopi personali. La pluriennale collaborazione con la Tipografia Madonna della Querce è iniziata molti anni prima della nomina di Torelli nel Consiglio di Gestione del Magistrato delle Contrade.

Il Consiglio di Indirizzo, del quale fanno parte gli otto Rettori e l’Amministrazione Comunale, ha approvato e lodato i bilanci redatti dall’attuale Camerlengo, riconoscendoli precisi, accurati e trasparenti. Tra l’altro, uno dei Rettori che negli ultimi anni ha approvato sia i bilanci che la scelta di continuare la storica collaborazione con la Tipografia Madonna della Querce, è proprio il consigliere comunale Masina, ex Rettore di Talosa e ora accusatore di Torelli.

Il Consiglio di Indirizzo rigetta qualsiasi comportamento che getti ombre o metta a rischio il Bravìo delle Botti solo per scopi personali e diffida chiunque dal proseguire in attività denigratorie della manifestazione e dei suoi esponenti.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena