Home Slide Show Sport

Bianchi illude, poi l’ennesimo rigore frena la Robur: con la Lucchese è 1-1

Un altro pareggio, un altro punticino che avvicina la salvezza e allontana i playoff. La Robur fa 1-1 con la Lucchese e ritarda l’appuntamento con la vittoria, che manca da 40 giorni (16 febbraio, 2-0 con la Fermana). Eppure la partita era iniziata nel migliore dei modi: dopo neanche tre minuti Bianchi segna di testa su angolo di Disanto, l’assetto tattico inedito di Padalino sembra garantire solidità. Favalli è confermato braccetto di sinistra, Guberti fa la mezz’ala e davanti nel 3-5-2 ci sono Fabbro e Caccavallo con Ardemagni in panchina. Ma a lungo andare la Lucchese prende coraggio e trova il pari su rigore di Minala, per fallo di mano di Pezzella, allo scadere di primo tempo.

Nella ripresa Lanni vola subito sul tiro di Corsinelli (il portiere bianconero sarà decisivo poi su Collodel), ma poi il Siena guadagna metri e Padalino cerca di cogliere l’attimo togliendo un mediano, Pezzella, e inserendo Ardemagni e passando al 3-4-1-2. Bianchi sfiora la doppietta, poi cresce il nervosismo perché l’arbitro grazia Minala e Corsinelli che meritavano il secondo giallo e invece estrare il rosso diretto a Crescenzi a dieci dalla fine. I bianconeri si coprono, fuori due attaccanti e dentro due centrocampisti, e portano a casa un altro mattoncino per la salvezza. +4 dai playout, -3 dai playoff. Il tempo per entrare tra le prime dieci ci sarebbe anche, ma ormai l’inerzia sembra un’altra. Intanto domenica prossima c’è una gara caldissima, il derby col Grosseto.

Siena-Lucchese 1-1

Reti: 3’ Bianchi, 45’ Minala (rig.)

SIENA (3-5-2): Lanni; Crescenzi, Terzi, Favalli; Laverone (72’ Mora), Bianchi, Pezzella (72’ Ardemagni), Guberti (61’ Cardoselli), Disanto; Caccavallo (82’ Meli), Fabbro (82’ Bani). A disposizione: Mataloni, Bastianello, De Francesco. Allenatore: Padalino.

LUCCHESE (4-3-1-2): Coletta; Corsinelli, Bachini, Bellich, Nannini; Collodel, Minala, Frigerio (46’ Visconti; 74’ Baldan); Ruggiero (60’ Picchi); Belloni, Nanni (91’ Babbi). A disposizione: Plai, Cucchietti, Tumbarello, Gibilterra, Quirini, D’Ancona, Ubaldi, Zanchetta. Allenatore: Pagliuca

ARBITRO: Matteo Gualtieri, sez. Asti (Cosimo Cataldo, sez. Bergamo; Marco Ceolin, sez. Treviso; IV uomo: Lucio Felice Angelillo, sez. Nola).

NOTE: espulso all’80’ Crescenzi. Ammoniti: 20’ Corsinelli, 23’ Frigerio, 32’ Pezzella, 52’ Minala. Spettatori: 376 paganti di cui 158 biglietti venduti settore ospiti. Totale spettatori 2315 (abbonati+biglietti).

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena