Facebook Posts Home Slide Show Sport

Basket, tre vittorie su quattro per le senesi. Impresa Virtus, bene la Mens Sana

Tre vittorie su quattro ieri per le senesi del basket. L’impresa la compie la Virtus, che espugna il palazzetto di Quarrata 66-78 contro un avversario che aveva appena battuto Cecina e arrivava da cinque vittorie consecutive. La Stosa invece aveva perso cinque delle ultime sei ed era senza Cacciatori e Ricciardelli e con Olleia a mezzo servizio, ma si è rialzata alla grande, con una prestazione autorevole in una gara condotta sin dall’inizio. Da segnalare i 15 punti di Bartoletti e gli 11 di Banchero e Caridi, ma quasi tutto il roster va a segno contribuendo a due punti pesantissimi che consentono ai rossoblu di salire al sesto posto.

CONSORZIO LEONARDO QUARRATA – STOSA VIRTUS SIENA 66-78 (18-23; 32-45; 50-60)

QUARRATA: Zucconi ne, Balducci 5, Ianuale 12, Cantrè 3, Falaschi 10, Rossi 6, Regoli Fe. 12, Frati ne, Riccio 18, Frangioni ne, Calugi ne, Regoli Fr. All. Tonfoni

VIRTUS: Berardi 8, Cacciatori ne, Bartoletti 15, Banchero 11, Caridi 11, Bianchi 8, Ricciardelli ne, Olleia 8, Costantini 8, Imbrò 2, Calvellini 7. All. Franceschini

Si riscatta anche la Mens Sana, che batte la Synergy Valdarno nonostante le tante assenze e un avvio in salita. I due quarti centrali sono decisivi, la Named vola anche sul +19 prima di calare nel finale controllando comunque la gara, chiusa sull’89-82. Il commento di coach Binella comincia con un ringraziamento ad una persona che non c’è più, Lello Ginanneschi:

MENS SANA 89 – SYNERGY VALDARNO 82 (22-22, 56-40, 73-54)

MENS SANA BASKEBALL ACADEMY

Buca 15, Pannini ne, Iozzi 5, Lazzeri, Menconi 16, Benincasa 10, Empilo 11, Sabia 4, Bovo 8, Bacci 20. All. Binella.

SYNERGY VALDARNO: Mesina F. ne, Mesina G. ne, Volpe 4, Marchionni 8, Bianchi 8, Elez 29, Camiciottoli, Diaw 6, Ceccherini 5, Mancini ne, Morales 3, Bantsevich 19. All. Giannetti.

Altra sconfitta pesante, anche se preventivabile, per il Costone, spazzata via in casa dalla corazzata Cecina, che vince con un distacco di 40 punti. I gialloverdi, oltre alle tante assenze, sono stati colpiti in settimana anche da un attacco influenzale. Partita chiusa già nel primo quarto, terminato 10-30.

Vismederi Costone – Basket Cecina 57-97 (parziali: 10-30; 28-49; 43-73)

Costone: Ricci 7, Juliatto 6, Picchi ne, Angeli 2, Battaglini ne, Banchi 9, Pisoni 4, Ondo Mengue 13, Bruttini L. 9, Speri, Caroni 7, Maggiorelli. Allenatore: David Fattorini.

Cecina: Ticà 5, Pellegrini 3, Mezzacapo 7, Guerrieri 11, Fattori ne, Bruni 10, Puccioni 10, Bracci 12, Pistillo 17, Turini 13, Pistolesi 9. Allenatore: Andrea Da Prato.

In A2 sorride la San Giobbe, che batte Mantova dell’ex Criconia e per la prima volta in stagione esce fuori dalla zona playout. Chiusi, senza Donzelli e Possamai, prova ad allungare sul +8 ma la partita è equilibratissima e il terzo quarto si conclude sul 46 pari e l’ultimo minuto di gara è aperto a ogni tipo di risultato. Bolpin la decide con una tripla (quindici punti del veneziano, che fa ancora la differenza dopo Chieti), Mantova prova a impattare il possesso di svantaggio ma il tiro finale non va a bersaglio. La San Giobbe Chiusi si prende i due punti e aggancia Mantova in classifica a quota otto andando avanti nello scontro diretto.

Umana San Giobbe Chiusi – Staff Mantova 62-59 (18-15; 15-19; 13-12; 16-13)

San Giobbe: Cavalloro, Utomi 10, Candotto 2, Medford 10, Bolpin 15, Braccagni, Porfilio, Martini 8, Bozzetto 8, Raffaelli 9 Capo All. Bassi Primo Ass. Piersante, Secondo Ass. Civinini.

Mantova: Miles 11, Criconia 6, Veronesi 10, Palermo 1, Janelidze 6, Cortese 7, Ross 8, Calzavara, Thioune 2, Morgillo 8 Capo All. Valli, Primo Ass. Manco Secondo Ass. D’Amelio.

Arbitri Tirozzi, De Biase, Calella

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena