Facebook Posts Home Slide Show Sport

Basket, sorride solo la Mens Sana. I biancoverdi consolidano il primato espugnando Carrara

La Mens Sana ingrana la sesta e si lancia a tutta velocità verso la C Gold. Sarà un duello con Fucecchio, che anche ieri ha tenuto testa vincendo a Livorno, ma da Carrara arriva la conferma della forza della squadra di Binella. Che prima è andata in vantaggio, poi è andata sotto anche di dieci punti, infine l’ha ribaltata con un super terzo quarto per poi chiudere sul 91-85. Tanti i canestri concessi all’Audax, sopperiti però dall’attacco di fuoco: 23 i punti di Tognazzi, 18 dell’ex Menconi, 16 di Sabia, in doppia cifra anche Pannini e Sprignoli.

La classifica dice: Mens Sana e Fucecchio a 12 punti, Montale e Altopascio a 10 mentre a 8 ci sono quattro squadre tra cui il Costone, beffato nel finale a Firenze con la Laurenziana. Partenza in salita per la Vismederi, sotto di 11 a metà gara. I gialloverdi raggiungono due volte la parità, l’ultima a sessanta secondi dal termine, ma alla fine la spuntano i fiorentini 72-64.

In C Gold male la Virtus che conferma il tabù trasferta e si inchina allo Spezia 85-73. Rossoblu sempre a rincorrere, inutili i 15 punti di Bartoletti.

In A2 terza sconfitta di fila per Chiusi, che si arrende alla capolista Scafati 82 a 59. Match in equilibrio solo nei primi cinque minuti, poi non c’è più storia. 23 le palle perse, 5 su 19 da tre punti e male pure nei rimbalzi. “Qui perderanno tante squadre – ha detto coach Bassi – ma c’è modo e modo di farlo”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena